Questo è l’islam, non altro. Intervista di Giulio Meotti allo scrittore algerino Boualem Sansal, in Il Foglio – 27 aprile 2019

Il Foglio – 27 aprile 2019
Questo è l’islam, non altro
Intervista di Giulio Meotti a Boualem Sansal

un estratto:

Sansal è a colloquio col Foglio sulla strage di 250 cristiani in Sri Lanka. “Questo è un altro abominio che conferma a coloro che si rifiutano di vedere che l’islamismo è la calamità del secolo e che è una sfida molto più grande di fascismo e nazismo”, ci dice. “Perché non abbiamo capito, perché non lo sapevamo o perché non potevamo agire, l’islamismo si è oggi installato ovunque nel mondo, è radicato in tutto paesi e si diffonde in tutti gli strati sociali. In Sri Lanka ha preso di mira cristiani e stranieri. Oltre ai morti e ai feriti, è un colpo fatale per il turismo, che è una delle principali risorse economiche del paese”. Perché l’islam radicale odia così tanto i cristiani? “Per i musulmani, l’islam è venuto a chiudere il ciclo delle rivelazioni profetiche e a unire sotto un’unica bandiera tutti gli uomini e prima di tutto la `gente del Libro’, coloro che credono in un dio unico, vale a dire ebrei e cristiani. Coloro che si rifiutano di sottomettersi sono ribelli che devono essere puniti. L’islam odia i cristiani tanto quanto gli ebrei o i sostenitori di altre fedi. Vuole regnare da solo sul mondo, convinto che Allah lo voglia e lo chieda. Oltre a queste considerazioni teologiche, gli islamisti accusano i cristiani di combattere l’islam e di occupare la sua terra durante crociate e colonizzazioni”.

chi è Boualem Sansal

https://it.wikipedia.org/wiki/Boualem_Sansal

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.