DECALOGO PER CONTRASTARE COVID-19 NELLE STRUTTURE RESIDENZIALI SOCIOSANITARIE, A cura del Gruppo ISS-Istituto superiore di Sanità Corona in collaborazione con ANIPIO Società scientifica nazionale  infermieri specialisti del rischio infettivo

DECALOGO PER CONTRASTARE COVID-19 NELLE STRUTTURE RESIDENZIALI SOCIOSANITARIE

Posted: 17 Apr 2020 09:40 AM PDT

A cura del Gruppo ISS-Istituto superiore di Sanità  “Comunicazione Nuovo Coronavirus”  in collaborazione con ANIPIO Società scientifica nazionale  infermieri specialisti del rischio infettivo

1.     Vietare l’accesso di familiari e altri visitatori alla struttura                                      (permettere solo per casi eccezionali come i casi di fine vita adottando misure di precauzione in termini dispositivi di protezione e distanziamento).

2.     Riorganizzare l’attività assistenziale in funzione dell’urgenza COVID-19                               (es. dedicare un’area o nucleo posti letto solo agli anziani COVID-19 positivi con personale dedicato).

3.     Ridurre o sospendere attività di animazione/ occupazionali o altre attività aggregative                     (per limitare il rischio di contagi tra i residenti).

4.     Fare massima attenzione a rilevare segni e sintomi di COVID-19 dell’utente e comunicarli tempestivamente al medico                                                                                                               (per diagnosi precoce di sospetto caso).

5.     Controllare segni e sintomi degli operatori sanitari e sociosanitari                                (es. con auto dichiarazione scritta all’inizio di ogni turno lavoro e misurazione della temperatura due volte al giorno).

6.     Informare e mettere a disposizione degli operatori materiale informativo sintetico                   per la prevenzione e gestione dell’anziano malato di COVID-19.

7.     Intensificare il livello di igiene ambientale                                                                                    (in termini di frequenza).

8.     Utilizzare i DPI nell’assistenza al residente sospetto o accertato COVID-19.

9.     Mantenere in quarantena per 14 giorni il residente al rientro da un ricovero ospedaliero         o un nuovo residente evitando che questo entri in contatto con altri ospiti, rivedendo se necessario le procedure di accettazione.

10.  Ricordare agli operatori sanitari e sociosanitari del codice di comportamento                          da tenere per evitare la diffusione di COVID-19 sia all’interno delle unità operative che all’interno degli spazi comuni (es. cucina, spogliatoi).

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.