dibattito: la proposta di Joe Biden sulla liberalizzazione dei brevetti dei vaccini anti-Covid, 7 mag 21

Libero accesso ai vaccini, Merkel contraria
«La svolta di Joe Biden sulla liberalizzazione dei brevetti dei vaccini anti-Covid irrita l’industria farmaceutica e spiazza l’Europa, che si risveglia senza una linea chiara. Favorevole la Francia di Emmanuel Macron, contrarissima la Germania di Angela Merkel. Mentre Mario Draghi non si schiera apertamente e, con una dichiarazione volutamente neutra, invita a valutare tutte le possibili implicazioni. La questione piomberà oggi sul tavolo dei 27 leader Ue, che si riuniranno a Porto in occasione del summit dedicato ai temi sociali e ai rapporti con l’India. Il tema brevetti è stato aggiunto nel menu della cena. Sarà il primo vertice europeo del premier Draghi in presenza, anche se non tutti i suoi colleghi saranno fisicamente nella stanza: Merkel, l’olandese Mark Rutte e il maltese Robert Abela parteciperanno da remoto» [Bresolin, Sta].
«Non basta che singoli Stati invochino la liberalizzazione dei brevetti. L’accordo commerciale sulla proprietà intellettuale (Trips) promosso dal Wto e siglato nel ‘94 da tutti i 162 Paesi membri, all’articolo 31 prevede che, in circostanze eccezionali e per un periodo circoscritto, si possa sospendere la “licenza dei brevetti anche senza il consenso del titolare”. Per farlo, però, serve il consenso di almeno tre quarti dei membri che, finora, non è stato raggiunto».
«La proposta del presidente Usa Biden di cancellare i brevetti dei vaccini anti-virus, per allargarne la produzione e consentirne una più facile distribuzione mondiale è basata sull’idea che solo una completa e rapida vaccinazione dei Paesi più deboli possa portare alla definitiva sconfitta del Covid. Non a caso Biden ha accelerato di fronte all’aggravarsi della crisi indiana, che rischia di sfuggire di mano alle autorità locali. Ma prima di aver ragione delle resistenze delle maggiori case farmaceutiche e ottenere dall’Organizzazione mondiale del commercio (WTO) un nuovo sistema di regole che consenta di mettere in pratica il piano Biden, la sensazione è che passerà del tempo. Vale la pena di cogliere, nel “ni” tedesco, la sostanza politica tutta merkeliana: la Cancelliera non è affatto contenta di questa svolta filo atlantica e filo americana dell’Unione europea, che segue gli anni di confusione di Trump, gli slittamenti filo cinesi e filo russi, e finirà col sottolineare il declino della leadership continentale della Merkel, ormai sul viale del tramonto» [Sorgi, Sta].
«A Washington questa è una vittoria per l’ala sinistra e la lobby terzomondista all’interno del partito democratico. Tra i fautori dell’accesso libero ai brevetti sui vaccini figura Bernie Sanders, senatore socialista che fu rivale di Biden nella corsa alla nomination un anno fa. Da tempo l’ala più radicale del partito faceva una campagna molto visibile sui media, riuscendo a sovrastare voci contrarie e pur autorevoli come quella di Bill Gates. Tra le spinte decisive c’è stata una telefonata fra Biden e il premier indiano Narendra Modi. La Casa Bianca punta su un rapporto strategico con l’India, per contenere l’espansionismo cinese in Asia. Venire in aiuto a Delhi nell’acuta emergenza della pandemia è un gesto obbligato, e contribuisce a contrastare le altre diplomazie dei vaccini dispiegate da superpotenze rivali come Cina e Russia» [Rampini, Rep].
In borsa i titoli di Biontech, Moderna e Novavax hanno perso più del 10%. Pfizer da sola ha bruciato 6 miliardi.
Putin, per una volta, dice di essere d’accordo con Biden.
Nel 1955 Albert Sabin decise di non brevettare il suo vaccino contro la poliomielite: «È il mio regalo a tutti i bambini del mondo».

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.