Contro il totalitarismo immaginario di Agamben, Cacciari & Co, di Elio Cappuccio, in Domani 12 ottobre 2021

letto in edizione cartacea

Gli argomenti postmoderni dei filosofi contro il green pass non tengono conto delle procedure della democrazia e del dovere di rispettare l’altro. Per sottrarsi all’insidiosa invocazione di uno stato etico non bisogna “eticizzare” il vaccino o la certificazione verde, che è “solo” un foglio che ci fa campare meglio e ci tutela di più 

  • Per Giorgio Agamben e Massimo Cacciari il green pass è considerato alla stregua di una pratica discriminatoria, simile ai tracciamenti adottati in Cina e ai passaporti interni in uso in Unione Sovietica. 
  • È arduo però sostenere che i meccanismi di una liberaldemocrazia possano essere associati al decisionismo autoritario di un regime totalitario. La democrazia si esprime proprio attraverso un sistema di procedure che consentono l’esercizio di una libertà rispettosa dell’altro.
  • Ha  ragione Gennaro Carillo, quando sottolinea che non bisogna “eticizzare” il vaccino o il green pass, rischiando di evocare i fantasmi dello stato etico. Per sottrarsi a queste insidie, il green pass deve allora essere considerato come «un foglio che ci fa campare meglio e ci tutela di più».  

cerca l’intero articolo in:

https://www.editorialedomani.it/politica/italia/contro-il-totalitarismo-immaginario-di-agamben-e-cacciari-o98bo9nw

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.