La Cgil non sventola bandiera ucraina. il commento di Pietro Senaldi in LIBERO , 05/03/2022

da LIBERO di oggi, 05/03/2022, a pag.1, con il titolo

‘La Cgil non sventola bandiera ucraina’ , il commento di Pietro Senaldi

VAI A:

Informazione Corretta

Il comunismo è una brutta bestia, una malattia incurabile che, una volta contratta, lascia i suoi segni per sempre e ti rende immune da ogni ragionevolezza. Lo sta dimostrando in questi giorni l’ex capo del Kgb, Vladimir Putin. Lo testimoniano anche i compagni di casa nostra, dall’ex parlamentare Paolo Ferrero, che gira i salotti televisivi spiegando che il presidente russo è un criminale ma che Bush è come lui e le colpe del conflitto ucraino sono della Nato, Troppi “se” e “ma” La Cgil non sventola bandiera ucraina ai sindacalisti rossi della Cgil e della Uil, che sfilano in piazza senza la bandiera di Kiev, come se essere invasi fosse una colpa.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.