Intervista all’assistente sociale e criminologa Alice Mignani Vinci, autrice del libro “Le coordinate del male. Il deficit di empatia e l’assenza di rimorso”. #assistentisociali #assistentisocialiorg #serviziosocialepenitenziario

Intervista all’assistente sociale e criminologa Alice Mignani Vinci, autrice del libro “Le coordinate del male. Il deficit di empatia e l’assenza di rimorso”. #assistentisociali #assistentisocialiorg #serviziosocialepenitenziario

Come può un assistente sociale, che ha alla base della professione il lavoro per e con l’altro, aiutare gli autori di reati che non dimostrano senso di colpa e volontà di cambiamento?

Quali competenze può acquisire un assistente sociale che vuole lavorare nel settore penitenziario grazie al libro “Le coordinate del male”?

 

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.