Comitato Officina Dopo di Noi, Dopo di noi: l’attuazione della Legge 112/2016. Monitoraggio 2019/2020, Maggioli editore, 2021

vai alla scheda dell’editore:

https://www.maggiolieditore.it/dopo-di-noi-l-attuazione-della-legge-112-16-monitoraggio-2019-2020.html

Capitolo 1 | «Officina.net – Piattaforma di dialogo e progettazione»

1.1 Note introduttive

1.2 «Officina.net – Piattaforma di dialogo e progettazione»

1.3 Il monitoraggio, le discussioni aperte e i contributi presenti in questo volume

Capitolo 2 | Strumenti giuridici e agevolazioni fiscali per il “Dopo di Noi”

2.1 Gli strumenti giuridici per il “Dopo di Noi”

2.1.1 Il trust

2.1.2 Il Contratto di affidamento fiduciario

2.1.3 I vincoli di destinazione ai sensi dell’art. 2645 ter codice civile

2.1.4 I fondi speciali

2.2 Le agevolazioni fiscali previste dalla Legge sul “Dopo di Noi”

2.2.1 Trattamento fiscale del Trust “Dopo di Noi” ai fini delle imposte indirette

2.2.2 Trattamento fiscale del Trust “Dopo di Noi” ai fini delle imposte dirette

2.2.3 Osservazioni critiche

Capitolo 3 | L’approccio olistico del Progetto di Vita per un “Dopo di Noi” durante Noi

3.1 Il Progetto di Vita (“PdV”)

3.2 L’approccio olistico del PdV per il “Dopo di Noi”

3.3 La definizione del PdV: la ricerca dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS)

Capitolo 4 | Co-mix. Co-generare mixitè inclusive nella città

4.1 La qualità del Progetto di Vita (“PdV”) attraverso percorsi possibili

verso l’autonomia e l’inclusione per l’attuazione della Legge 112/16

4.2 Co-mix. Co-generare mixitè inclusive nella città: il progetto

4.3 Co-mix. Co-generare mixitè inclusive nella città: dall’analisi di benchmark ai possibili modelli abitativi

4.4 Co-mix. Co-generare mixitè inclusive nella città: dai modelli abitativi alla sperimentazione

Capitolo 5 | Raccontare le buone prassi. CASA MIA. Una casa accogliente per persone con disabilità

5.1 Innescare nuove relazioni fiduciarie attraverso i processi di co-progettazione

5.2 L’autonoma iniziativa dei cittadini per promuovere forme di residenzialità per la disabilità

5.3 Andria la Cooperativa d’Abitanti e la sua Missione

5.4 CASA MIA. Una casa accogliente per persone con disabilità

5.5 “CASA MIA” Un modello scalabile per il “Durante e Dopo di Noi”

Capitolo 6 | Il Custode della Memoria

6.1 Se débrouiller: note introduttive

6.2 Il Custode della Memoria

6.3 Note di chiusura

Capitolo 7 | Il monitoraggio dello stato di attuazione della Legge 112/16: periodo di osservazione 2019-2020

7.1 Introduzione

7.2 Il monitoraggio a livello regionale

7.2.1 Riferimenti normativi

7.2.2 Governance

7.2.3 Coinvolgimento delle organizzazioni di rappresentanza

7.2.4 Beneficiari della misura

7.2.5 Valutazione multidimensionale del bisogno

7.2.6 Progetto individuale e budget di progetto

7.2.7 Risorse finanziarie

7.2.8 Sistema informativo e attività di monitoraggio

7.2.9 Risultati prodotti

7.3 Gli approfondimenti regionali

7.3.1 Regione Lombardia

7.3.1.1 Stato di avanzamento nell’implementazione degli interventi

7.3.1.2 Utilizzo degli strumenti previsti ex lege 112/16

7.3.1.3 Coinvolgimento delle organizzazioni di rappresentanza e attività di sensibilizzazione

7.3.1.4 Innovatività caratterizzante l’esperienza

7.3.1.5 Punti di attenzione e azioni future

7.3.1.6 Regione Lombardia – Prospetto riassuntivo al 31.12.2018

7.3.2 Regione Piemonte

7.3.2.1 Stato di avanzamento nell’implementazione degli interventi

7.3.2.2 Utilizzo degli strumenti previsti ex lege 112/16

7.3.2.3 Coinvolgimento delle organizzazioni di rappresentanza e attività di sensibilizzazione

7.3.2.4 Innovatività caratterizzante l’esperienza

7.3.2.5 Punti di attenzione e azioni future

7.3.2.6 Regione Piemonte – Prospetto riassuntivo al 31.12.2018

7.3.3 Regione Friuli-Venezia Giulia

7.3.3.1 Stato di avanzamento nell’implementazione degli interventi

7.3.3.2 Utilizzo degli strumenti previsti ex lege 112/16

7.3.3.3 Coinvolgimento delle organizzazioni di rappresentanza e attività di sensibilizzazione

7.3.3.4 Innovatività caratterizzante l’esperienza

7.3.3.5 Punti di attenzione e azioni future

7.3.3.6 Regione Friuli-Venezia Giulia – Prospetto riassuntivo al 31.12.2019

7.3.4 Regione Lazio

7.3.4.1 Stato di avanzamento nell’implementazione degli interventi

7.3.4.2 Utilizzo degli strumenti previsti ex lege 112/16

7.3.4.3 Coinvolgimento delle organizzazioni di rappresentanza e attività di sensibilizzazione

7.3.4.4 Innovatività caratterizzante l’esperienza

7.3.4.5 Punti di attenzione e azioni future

7.3.4.6 Regione Lazio – Prospetto riassuntivo al 31.12.2019

7.4 Casi studio a livello territoriale

7.4.1 L-inc – Cinisello Balsamo (MI)

7.4.1.1 Soggetti attuatori, partner e finanziamenti

7.4.1.2 Tempi e luoghi di attuazione

7.4.1.3 Aree di azione e figure professionali coinvolte

7.4.1.4 Progetto L-inc e Legge 112/16

7.4.1.5 Sostegno del Fondo per il Dopo di Noi

7.4.2 Una Casa in San Donato – Bologna

7.4.2.1 Soggetti attuatori, partner e finanziamenti

7.4.2.2 Tempi e luoghi di attuazione

7.4.2.3 Una Casa in San Donato e Legge 112/16

7.4.3 Communion per il Dopo di Noi – Napoli

7.4.3.1 Soggetti attuatori, partner e finanziamenti

7.4.3.2 Tempi e luoghi di attuazione

7.4.3.3 Communion per il Dopo di Noi e Legge 112/16

7.5 Esperienze europee

7.5.1 Spagna

7.5.1.1 Normativa

7.5.1.2 Servizi: residenzialità, autonomia e inclusione sociale

7.5.1.3 Buone prassi

7.5.2 Francia

7.5.2.1 Normativa

7.5.2.2 Servizi: residenzialità, autonomia e inclusione sociale

7.5.2.3 Buone prassi

7.5.3 Svezia

7.5.3.1 Normativa

7.5.3.2 Servizi: residenzialità, autonomia e inclusione sociale

7.5.3.3 Buone prassi

7.6 Spunti conclusivi e possibili piste di lavoro

Capitolo 8 | Il monitoraggio dello stato di attuazione della Legge 112/16: tavole sinottiche delle 20 Regioni

8.1 Abruzzo

8.2 Basilicata

8.3 Calabria

8.4 Campania

8.5 Emilia-Romagna

8.6 Friuli-Venezia Giulia

8.7 Lazio

8.8 Liguria

8.9 Lombardia

8.10 Marche

8.11 Molise

8.12 Piemonte

8.13 Puglia

8.14 Sardegna

8.15 Sicilia

8.16 Toscana

8.17 Umbria

8.18 Valle d’Aosta

8.19 Veneto

8.20 I casi delle Province Autonome: Trento e Bolzano

8.20.1 Provincia Autonoma di Trento

8.20.2 Provincia Autonoma di Bolzano

Capitolo 9 | Strumenti per la fruizione del monitoraggio

9.1 Il coinvolgimento di BES Cooperativa Sociale per la costruzione di uno strumento per la migliore fruizione del monitoraggio

9.2 La rappresentazione dei dati sull’attuazione della Legge 112/16

Capitolo 10 | Conclusioni: un dialogo aperto sull’attuazione della Legge 112/16

10.1 Dopo di Noi: un dialogo ancora aperto

10.2 Riflessioni conclusive

Bibliografia

Biografie degli autori

Ringraziamenti

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.