LEGGE 8 giugno 1966, n. 432 Norme generali sull’Istituto superiore di scienze sociali di Trento, in Normattiva

LEGGE 8 giugno 1966, n. 432 Norme generali sull’Istituto superiore di scienze sociali di Trento.

un estratto:

Normattiva
L'Istituto conferisce la laurea in sociologia.
  Il corso di studi ha durata quadriennale e si divide in due bienni.
Il  primo  biennio, propedeutico, comprende insegnamenti di carattere generale,  politici,  storici,  economici, matematici e giuridici; il secondo   biennio   comprende  insegnamenti  specifici  all'indirizzo
sociologico.

per il testo completo vai a

Normattiva

testo

LEGGE 8 giugno 1966 , n. 432Norme generali sull’Istituto superiore di scienze sociali di Trento.

    La  Camera  dei  deputati  ed  il  Senato  della Repubblica hanno
approvato;

                   IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

                              PROMULGA

la seguente legge:
                               Art. 1.

  L'Istituto   superiore  di  scienze  sociali  di  Trento,  promosso
dall'"Istituto  trentino  di  cultura", con atto di data 12 settembre
1962,  e'  riconosciuto  come  Istituto  di  istruzione universitaria
libero.
  Esso  ha  grado  universitario, personalita' giuridica ed autonomia
amministrativa,  didattica  e disciplinare nei limiti stabiliti dalla
presente  legge  e  dalle  norme  di  cui  al testo unico delle leggi
sull'istruzione  superiore,  approvato  con  regio  decreto 31 agosto
1933, n. 1592 e successive modificazioni.
                               Art. 2.

  L'Istituto  superiore  di  scienze sociali di Trento ha lo scopo di
promuovere il progresso delle scienze sociali e di fornire la cultura
scientifica   e   metodologica  necessaria  alla  preparazione  e  al
perfezionamento  di coloro che intendono dedicarsi all'insegnamento e
alla  ricerca  scientifica  o  all'esercizio  degli  uffici  e  delle
professioni richiedenti studi nelle discipline sociali.
  L'Istituto conferisce la laurea in sociologia.
  Il corso di studi ha durata quadriennale e si divide in due bienni.
Il  primo  biennio, propedeutico, comprende insegnamenti di carattere
generale,  politici,  storici,  economici, matematici e giuridici; il
secondo   biennio   comprende  insegnamenti  specifici  all'indirizzo
sociologico.
                               Art. 3.

  L'Istituto  ha  uno  statuto  che determina le norme per il governo
amministrativo  e  didattico dell'istituto stesso, i piani di studio,
l'organico,  lo  stato  giuridico  ed  il  trattamento economico e di
quiescenza del personale insegnante e non insegnante a carico del suo
bilancio, nonche' ogni altra norma necessaria al suo funzionamento.
  Per  l'ammissione  al  corso  di  laurea  in sociologia valgono gli
stessi  titoli richiesti per l'ammissione alle Facolta' di economia e
commercio o di scienze politiche.
                               Art. 4.

  Fino  all'approvazione  dello  statuto,  di  cui  all'articolo  che
precede,   l'Istituto   superiore   di   scienze   sociali  e'  retto
dall'Istituto trentino di cultura.
                               Art. 5.

  Nell'elenco  delle  lauree  e  dei diplomi di cui alla tabella n. 1
annessa  al  regio decreto 13 settembre 1938, n. 1652, e' aggiunta la
laurea in sociologia.
                               Art. 6.

  Entro   sei  mesi  dall'entrata  in  vigore  della  presente  legge
l'Istituto  trentino  di  cultura  sottoporra'  al  Ministro  per  la
pubblica  istruzione  lo  statuto  dell'Istituto superiore di scienze
sociali  accompagnato da un piano finanziario documentato. Lo statuto
sara'  approvato  con  decreto  del  Presidente  della Repubblica, su
proposta  del Ministro per la pubblica istruzione, di concerto con il
Ministro  per  il  tesoro,  sentito  il  parere  della 1° Sezione del
Consiglio  superiore  della  pubblica istruzione, e verra' pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica.
  Per   eventuali   modificazioni   si  procedera'  con  le  medesime
modalita'.
  Per  quanto  non  previsto  dalla  presente  legge, si applicano le
disposizioni  generali sulle Universita' e Istituti superiori liberi,
di   cui  al  testo  unico  delle  leggi  sull'istruzione  superiore,
approvato  con  regio  decreto  31 agosto 1933, n. 1592, e successive
modificazioni.

  La  presente  legge,  munita  del sigillo dello Stato sara' inserta
nella  Raccolta  ufficiale delle leggi e dei decreti della Repubblica
italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla
osservare come legge dello Stato.

  Data a Roma, addi' 8 giugno 1966

                               SARAGAT

                                                 MORO - GUI - COLOMBO

Visto, il Guardasigilli: REALE

2 commenti

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.