Istat: spesa sociale/sanità 2000-2008

Istat: spesa sociale/sanità 2000-2008

(regioni.it) La spesa per la protezione sociale in Italia e’ inferiore alla media dei paesi dell’Eurozona. Lo rileva l’Istat nell’analisi sulla spesa delle Amministrazioni pubbliche per  funzioni nel confronto internazionale per gli anni 2000-2008 dei paesi appartenenti all’Eurozona.
Comunque l’Italia destina la quota più rilevante della propria spesa pubblica complessiva a questa funzione, e cioè il 37,5% che e’ inferiore alla  media Ue-16 di 40,1%. La Germania con quasi il 46% e’ il paese con la percentuale piu’ alta mentre all’ultimo posto e’ Cipro con il 22,6%. E in Italia oltre meta’ delle spesa pubblica e’ assorbita da sanita’ e protezione sociale.
Tra il 2000 e il 2009 la spesa per sanità e sociale e’ passata, in valore assoluto, da circa 279 miliardi di euro a 423 miliardi. In termini d’incidenza percentuale, il complesso della spesa per sanita’ e protezione sociale sul totale della spesa pubblica sale cosi’ dal 49,6% del 2000 al 53% del 2009.
Il 2,7% della spesa totale e’ stato invece riservato per la protezione dell’ambiente, le abitazioni e l’assetto del territorio.
La quota della spesa per l’istruzione e le attivita’ ricreative e culturali, che e’ stata in media pari all’11,1% (11,6% nel 2000, 10,7% nel 2009).
“L’andamento di questo raggruppamento risente anche dei rinnovi contrattuali nel comparto della scuola. La spesa per la funzione istruzione, che costituisce la parte prevalente di questo raggruppamento, infatti, e’ costituita per circa il 70% dai redditi da lavoro dipendente”. In particolare l’Istat segnala che la spesa per l’Istruzione nel nostro Paese (9,7%) “e’ al di sotto della quota media degli altri paesi dell’UE-16 (10,4%)”; percentuali inferiori “si riscontrano in Grecia (6,6%), Germania (8,7%) e Slovacchia (9,5%), mentre Cipro, con il 16,7% e il Portogallo (15,2%) sono i paesi con la percentuale piu’ alta”.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.