Controllo di gestione nella pubblica amministrazione locale, Maggioli editore

Nel Cd-Rom allegato:
› Esperienze e casi
› Provvedimenti normativi
› Giurisprudenza
› Prassi amministrativa
› Linee guida ANCI
IL CONTROLLO DI GESTIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LOCALE Esperienze e casi svolti
nel Cd-Rom:

1. Piani performance
2. Controllo società partecipate
3. Sistema programmazione
e controllo
4. Analisi gestionale
dei servizi
5. Pianificazione strategica
e rendicontazione sociale
6. Referto controllo
di gestione
IL CONTROLLO DI GESTIONE
NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LOCALE
I presupposti e le tecniche operative per ridimensionare i costi e vincere le sfide imposte della crisi economica dopo le novità introdotte dal Decreto Brunetta ed in vista del federalismo fiscale:concentrato sugli aspetti pratici e realmente applicativi, questo nuovo Manuale illustra le motivazioni, le caratteristiche, gli aspetti economici e finanziari del controllo di gestione.

Tenuto poi conto che sono sempre più i Comuni e le Province impegnati a gestire le loro politiche anche attraverso le aziende controllate e collegate, il volume dedica un apposito capitolo alle problematiche gestionali delle società partecipate, aggiornato secondo le innovazioni del D.L. 78/2010.

Confrontarsi con questo Manuale – per chi deve scegliere come utilizzare risorse limitate – significa poter contare su criteri valutativi certi per fare le scelte più oculate, applicando modelli semplici e di pronta attuazione che consentono a tutti gli enti, anche quelli più piccoli, di procedere immediatamente alla fase operativa.

Poiché non esiste un “unico” schema di controllo gestionale ma “tanti” diversi gli uni dagli altri, per stabilire qual è quello meglio rispondente alle esigenze specifiche del proprio ente, è sufficiente seguire i percorsi guidati tracciati dagli esperti autori nel dettaglio della seguente trattazione:

Parte
prima

Perché il controllo gestionale
1. La “cultura della valutazione”: percorso normativo.
2. La “riforma Brunetta” e i sistemi di valutazione della performance.
3. Il federalismo fiscale.
4. Le implicazioni che derivano dall’appartenenza all’Unione economica e monetaria e dalla globalizzazione.

Parte
seconda
Tipologie di controllo, caratteristiche e possibili evoluzioni
5. Le diverse tipologie di controlli interni.
6. Le caratteristiche del controllo gestionale.
7. Analisi gestionali e balanced scorecard
.

Parte
terza
Il controllo di gestione nell’ente locale
8. L’ordinamento contabile e il controllo di gestione.
9. Le scritture patrimoniali.
10. Un modello operativo per il controllo gestionale.
11. Gli indicatori e il benchmarking.
12. Applicazioni nel campo finanziario.
13. Il controllo delle società partecipate degli enti locali.
14. Altri modelli impiegati per valutare i servizi.
15. Le analisi per le decisioni gestionali nell’evoluzione attuale della pubblica amministrazione.
16. Un nuovo ente locale a misura di cittadino.


P. Morigi, Segretario generale Camera di commercio, dottore commercialista e revisore contabile.
A. Scheda, Dirigente di controllo di gestione e controllo strategico di Ente locale.


IL CONTROLLO DI GESTIONE
NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LOCALE
Maggioli Editore – IV edizione marzo 2011
Pagine 348 – F.to cm. 17×24 – ISBN 6550.2 –
Euro 48,00


Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.