2011 L’ANNO DI NAPOLITANO, Per mesi ha tessuto la sua tela guidando la resa di Berlusconi e convincendo i partiti a farsi da parte e a lasciare il posto a Monti. Senza traumi. Una svolta soft per salvare l’Italia e restituirle credibilità. È lui l’uomo dell’anno

Il giornale in edicola

In edicola questa settimana

2011 L’ANNO DI NAPOLITANO. Per mesi ha tessuto la sua tela guidando la resa di Berlusconi e convincendo i partiti a farsi da parte e a lasciare il posto a Monti. Senza traumi. Una svolta soft per salvare l’Italia e restituirle credibilità. È lui l’uomo dell’anno

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.