Roberto Maroni: “La Lega all’inizio veniva percepita un po’ come xenofoba e razzista. Su questo ci abbiamo marciato”

«La Lega all’inizio veniva percepita un po’ come xenofoba e razzista. Su questo ci abbiamo marciato. Aumentavano i consensi». Così Roberto Maroni, esponente del Carroccio ed ex ministro dell’Interno, durante una sua lezione sulla comunicazione politica agli studenti dell’Università dell’Insubria. 

Se Maroni comincia a scaricare «i baluba» | Futuro e Libertà online.

una occasione per segnalare di nuovo:

culture politiche: l’IDIOTA IN POLITICA, antropologia della Lega Nord

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.