modifiche al regime dei permessi e del congedo straordinario per l’assistenza delle persone in situazione di handicap grave

Il Dipartimento della Funzione pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha illustrato per mezzo di una circolare pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell’11 maggio 2012 le novità introdotte grazie alle ultime disposizioni legislative riguardanti la Legge 104/92 “Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate.”

A partire dall’11 agosto 2011 è entrato in vigore il decreto legislativo n. 119/11 che ha apportato modifiche al regime dei permessi e del congedo straordinario per l’assistenza delle persone in situazione di handicap grave.

Le novità introdotte riguardano principalmente:

  • Prolungamento del congedo parentale nel caso di minori disabili;
  • Modifiche alla disciplina del congedo biennale;
  • Regime del cumulo dei permessi per l’assistenza a più persone in situazione di handicap grave;
  • Necessità di documentazione a supporto del permesso nel caso di assistenza nei confronti di persone disabili residenti ad oltre 150 km di distanza stradale rispetto alla residenza del lavoratore.

Tratto da: Governo: circolare illustra modifiche a normativa permessi per assistenza a disabili

(Fonte: StudioCataldi.it) 

 

vai alla intera scheda qui: Governo: circolare illustra modifiche a normativa permessi per assistenza a disabili.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.