anche Pietro Ichino costituiva un obiettivo ‘politico’ della violenza eversiva del gruppo eversivo che si e’ riconosciuto nel Partito comunista politico-militare

“Cosi’ come tragicamente era stato per Massimo D’Antona, anche Pietro Ichino costituiva un obiettivo ‘politico’ della violenza eversiva del gruppo eversivo che si e’ riconosciuto nel Partito comunista politico-militare”. Ad accomunare D’Antona, ucciso il 20 maggio 1999, e Pietro Ichino e’ il giudice Fabio Tucci nelle motivazioni della sentenza d’appello bis sulle nuove Brigate rosse. 

da AGI.it – Nuove Br: giudici, “Ichino obiettivo come D’Antona”.

Un commento

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.