FERRO 3 – La casa vuota – REGIA: Ki-duk Kim, 2004

Ferro 3 – La casa vuotaBin-Jip 3 – IronKor. 2004GENERE: Comm. DURATA: 88′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3,5 PUBBLICO: 3REGIA: Ki-duk KimATTORI: Jae Hee, Lee Seoung-yeon, Kwon Huuk-ho kwon, Moo Joo Jin, Choi Jeong-ho
Ferro 3 si chiama una mazza da golf con cui Tae-suk, bel ragazzo di eccezionale manualità, va per la città in motocicletta, pernottando in appartamenti i cui proprietari sono assenti. Non ruba nulla, anzi aggiusta, pulisce, riordina. In uno di essi si imbatte in Sun-hwa, moglie disamorata e maltrattata, che lo segue. I loro vagabondaggi si interrompono quando lui finisce in carcere, accusato a torto di vari reati. Finale a sorpresa, deliziosamente enigmatico. È un film cristallino in stato di grazia, assistito da due angeli custodi, leggerezza e trasparenza. Attraverso la sottrazione arriva alla perfezione: non una parola, un gesto, un minuto superfluo. Unico film sonoro al mondo, forse (dopo L’isola nuda, 1960), i cui due protagonisti non parlano mai. Dove una pallina da golf diventa un’arma, ma anche un veicolo di comunicazione. Questa stringatezza – che porta all’invisibilità come nella parte finale – non esclude i sentimenti, anzi la tenerezza dell’amore. Presenza perfino feroce nei suoi film precedenti (L’isola), qui la violenza è indiretta. Anche la violenza della prigionia – il contrario della casa, delle case che Tae-suk, angelo anarchico ma metodico, riabilita e fa rivivere – “è vanificata da una bellezza che avvera un magico annullamento spazio-temporale” (M. Columbo). Tale è la felicità del narrare di questa commedia in bilico sul fantastico che libera dalla smania dell’interpretazione che pure si può esercitare: Tae-suk che esce invisibile dal carcere è morto? Presentato a Venezia 2004 come 22° film a sorpresa, vinse il premio per la regia.

 

La recensione del film è tratta da:
il Morandini 2013
a cura di Laura Morandini, Luisa Morandini, Morando Morandini
Zanichelli editore

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.