Atti islamici di decapitazione in Occidente , articolo di Daniel Pipes

L’omicidio raccapricciante di un soldato, commesso  alla periferia di Londra da Michael Adebolajo, un convertito musulmano, riporta alla mente che lo sgozzamento e la decapitazione sono delle forme di esecuzione capitale approvate dall’Islam

  • Ariel Sellouk – Houston, agosto 2003: è stato sgozzato e l’assassino ha tentato di decapitarlo.
  • Sébastien Selam – Parigi, novembre 2003: la gola gli è stata tagliata due volte; il suo viso è stato mutilato con un forchettone e gli occhi gli sono stati strappati dalle orbite da un vicino musulmano che andava vantandosi: “Ho ucciso il mio ebreo, andrò in paradiso.”
  • Theo Van Gogh – Amsterdam, novembre 2004: gli è stato sparato, la gola squartata e un documento di cinque pagine è stato infilzato nel suo corpo.
  • Hossam Armanious, Amal Garas, Sylvia Armanious e Monica Armanious – Jersey City, New Jersey, gennaio 2005: sono stati accoltellati al collo, alla gola, al torace; [a Sylvia] è stata inflitta una mutilazione per un tatuaggio di una croce copta. (Un non musulmano è stato ritenuto colpevole di questo crimine: io non accetto quel verdetto.)
  • Brendan Mess, Erik Weissman e Raphael Teken – Waltham, Massachusetts, settembre 2012: sgozzati, probabilmente da Tamerlan e Dzhokhar Tsarnaev, gli attentatori della maratona di Boston.
  • Hany F. Tawadros e Amgad A. Konds – Jersey City, New Jersey, febbraio 2013: uccisi con un’arma da fuoco, decapitati, le mani mozzate.
  • Lee Rigby – Woolwich, Inghilterra, maggio 2013: investito con un’auto, mutilato, decapitato

tuuto l’articolo qui   Atti musulmani di decapitazione in Occidente :: Daniel Pipes.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.