Gianluca Nicoletti all’ex giornalista Corradino Mineo (ora senatore): “siete ignoranti madornali se ridete alla parola autistico come se fosse l’ equivalente di qualcosa di comico. Ignoranti e spietati”

Gianluca Nicoletti è l’autore di:

Una notte ho sognato che parlavi, Mondadori Strade Blu Saggi 2013-  192 pagine € 16,50- ISBN 9788804626282

estraggo da:  Corradino Mineo cosa piffero ti fa ridere di un autistico?

Vergognatevi tutti, siete degli incivili! Soprattutto siete ignoranti madornali se ridete alla parola autistico come se fosse l’ equivalente di qualcosa di comico. Ignoranti e spietati verso un problema atroce e trascurato dalle istituzioni che colpisce 600.000 famiglie nel nostro Paese. Probabilmente non lo sapete, non ve ne siete mai interessati, non pensate che queste persone possano corrispondere al vostro elettorato e quindi potete pure farvi una bella risata. Trovate che sia divertente giocare sulla sindrome che renderà sempre la vita difficilissima non solo ai nostri ragazzi, ma anche alle loro famiglie su cui pesa quasi totalmente ogni onere.

Soprattutto tu caro ex collega Corradino sei un ignorante se usi questo termine con tanta leggerezza e ironia. Il tuo imbarazzante tentativo di metterci una pezza, dopo che qualcuno ti avrà fatto notare la bestialità che avevi detto, è ancora più sintomatico della tua ignoranza su quella che è la prima causa di handicap nel nostro Paese. Le tue scuse sono ridicole: “Ieri sera, stanco e provato, ho detto cose che non avrei dovuto. Durante la presentazione di un libro di Civati, ho paragonato Renzi a un bambino autistico, nei confronti del quale si prova affetto e voglia di protezione ma che ti sorprende per la straordinaria capacità di risolvere un’equazione (in questo caso politica) molto complessa.”

Caro Corradino, gli autistici che risolvono equazioni li hai visti al cinema, ma la realtà è molto diversa, informati. Ancora una volta mi confermi che la visone fantasiosa e romanzesca dell’ autismo arriva fino ai piani alti delle nostre istituzioni …

Sai alla fine Corradino più della tua battuta patetica la cosa che più, a me padre di un autistico, ha fatto male è la crassa e sguaiata risata dei tuoi interlocutori. Evidentemente nessuna storia di autistico è arrivata a lambire le loro belle terrazze, ha compromesso l’ armonia delle loro case feng shui, ha impedito lo sventolio orgoglioso delle loro bandiere arcobaleno

….

 

tutto l’articolo qui: Corradino Mineo cosa piffero ti fa ridere di un autistico? – Una notte ho sognato che parlavi:

3 commenti

  1. I pregiudizi vivono e prosperano dentro ciascuno di noi. Saltano (alla lettera) fuori dal nostro profondo quando invece di usare argomentazioni che abbiamo fatto fatica a costruire con pensiero, confronto, emozioni (cultura) scatta il meccanismo dell’insulto. Quanto più semplice insultare che non portare elementi atti a far capire i nostri punti di vista… E l’insulto va a pescare nella parte più stolida della nostra c.d. intelligenza, quella che non ci siamo mai sforzati di cambiare a contatto con la realtà. In questo caso una realtà di sofferenza, di malattia, di fatica quotidiana immensa.

    Mi piace

    1. idem sentire con quanto stai dicendo. nel caso di mineo, occorre vedere il video con le sue affermazioni: in questo caso è il linguaggio dl corpo a dire la miseria umana del personaggio. oltre alla bestialità sull’autismo, dice che la ministra boschi “è il risultato delle leggi sulla parità di genere” e civati (della sinistra pd) lì vicino RIDE.

      Mi piace

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.