Ti guardo e mi chiedo – di Cinzia Bellotti – New Press Edizioni, 2014

Ti guardo e mi chiedo
titolo Ti guardo e mi chiedo
sottotitolo Io, mamma e il terzo incomodo di nome Alzheimer
autore Cinzia Bellotti
editore New Press
formato  Libri
genere Territorio » Racconti
collana Territorio
pagine 140
pubblicazione 2014
ISBN/EAN 9788895383941
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 12,00
Metti nel carrello

Spedito in 5 giorni

 medicina, Sherwin Nuland, ha raccontato, con pagine toccanti del suo volume Come moriamo uscito negli Stati Uniti nel 1994, il disastro esistenziale ed emotivo che l’Alzheimer provoca in una cerchia di parenti e amici.
Mancava però una testimonianza dall’interno di questo mare d’oblio senza possibilità di ritorno, popolato nel mo­mento in cui leggete (dicono le statistiche) da circa 24 mi­lioni di persone sul nostro pianeta. Un mare oscuro in cui piano piano i ricordi, le abilità, gli imprinting che rendevano la vita degna di essere vissuta vengono cancellati per sempre.
Ecco quindi il senso di questo diario in pubblico che racconta in prima persona, da una figlia a una madre cui si rivolge costantemente nel tentativo di un dialogo, la quoti­dianità di chi convive con questa malattia destrutturante e snaturalizzante. Forse la più odiosa anticamera della morte che natura abbia concepito.
Dalla 
Prefazione di Lorenzo Morandotti 

DA

Ti guardo e mi chiedo – Cinzia Bellotti – New Press – libro New Press Edizioni

2 commenti

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.