Isis, il gruppo terroristico con un patrimonio da 2 miliardi di euro: Recensione del libro “Il Grande Califfato” di Domenico Quirico | da Linkiesta.it

la minaccia del cosiddetto Stato Islamico, dell’ISIS, rappresenta invece una realtà, le cui dimensioni e pericolo potenziale per l’oggi e per il domani non sono state comprese appieno da un Occidente che stenta ad accettare l’idea stessa che gli sia stata dichiarata guerra da una strana e arcaica – ai nostri occhi – figura denominata Grande Califfo: un pò come se qualcuno riproponesse di rifare il Sacro Romano Impero.

La proclamazione dello Stato Islamico dell’Iraq e del Levante (ISIL) – più noto come Stato Islamico dell’Iraq e della Siria (ISIS) – e la nomina a “califfo dei musulmani” del leader degli jihadisti, Abi Bakr al-Baghdadi, è dunque relativamente recente, ma in poco meno di un anno la sua diffusione in Asia e in Africa, attraverso un sistema di affiliazioni, è stata straordinariamente ampia e sorprendente. Per capire più a fondo (e meglio delle risposte prodotte dai modelli sociologici stereotipati degli analisti occidentali) la natura e l’ideologia di questo nuovo protagonista globale e soprattutto la sua forza attrattiva ed evocativa, ci viene in aiuto l’interessante libro di Domenico Quirico, giornalista de “La Stampa” e inviato di guerra, intitolato il Grande Califfato (Neri Pozza, pp. 236, euro 16,00).

vai a tutta la recensione qui:

Isis, il gruppo terroristico con un patrimonio da 2 miliardi di euro | Linkiesta.it.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.