Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali: “Ci auguriamo che al più presto il Parlamento italiano doti il nostro Paese di una norma – attualmente è in discussione al Senato la proposta di legge Cirinnà – che disciplini le unioni civili tra persone dello stesso sesso che, prevedendo un regime giuridico equiparabile a quello previsto dal matrimonio”, 18 maggio 2015

“Ci auguriamo che al più  presto il Parlamento italiano doti il nostro Paese di una norma – attualmente è in discussione al Senato la proposta di legge Cirinnà –  che disciplini le unioni civili tra persone dello stesso sesso che, prevedendo un regime giuridico equiparabile a quello previsto dal  matrimonio, risponda all’obbligo del rispetto dei principi di uguaglianza e di realizzazione della persona sanciti dalla nostra  Costituzione. La definizione di un quadro normativo che renda  effettivamente esigibile il diritto a vivere liberamente l’identità sessuale di tutti è, inoltre, fondamentale per il  superamento di comportamenti discriminatori che restano, tuttavia, fenomeni prettamente culturali e che, come tali, vanno affrontati nei processi educativi delle famiglie e della scuola.”

Sorgente: Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali

ORD ASSI SOC UNIO CIV

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.