PIERGENTILI PAOLO, Il calo demografico: declino o lungimiranza? | noiseFromAmeriKa, marzo 2016

come va considerato questo trend? Sul breve periodo esso crea due grossi problemi: le pensioni, su cui non mi dilungo, e la sostenibilità del servizio sanitario nazionale, di cui ho scritto in questo blog alcuni mesi fa. Sul lungo periodo, struttura di popolazione stabile o anche in lenta diminuzione è un modello equilibrato e lungimirante, cui è sperabile si avviino rapidamente anche paesi in piena fase di transizione demografica.

tutto il saggio qui

Sorgente: Il calo demografico: declino o lungimiranza? | noiseFromAmeriKa

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.