Cohousing e Housing Sociale

il lavoro dell’amministratore di condominio diventa una sfida quotidiana per mediare tra esigenze diverse, in ilgiorno.it

Battaglie tra famiglie trascinate per anni, a volte scatenate da motivi che si perdono nella notte dei tempi. Ritardi sempre più frequenti nel pagamento delle spese collettive, complice anche la crisi economica. E il lavoro dell’amministratore di condominio diventa una sfida quotidiana per mediare tra esigenze diverse e spegnere sul nascere liti che rischiano di approdare in Tribunale e ingolfare gli uffici giudiziari. Leonardo Caruso, presidente milanese dell’Associazione nazionale amministratori condominiali (Anaci), dal 1990 lavora in una società che attualmente gestisce un’ottantina di nuclei abitativi tra Milano e hinterland.

VAI ALL’INTERO ARTICOLO

Sorgente: “Vivere in condominio? Ci vorrebbe un patentino” – Cronaca – ilgiorno.it

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.