MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI

Home » 1) BISOGNI, DOMANDE, PROBLEMI » AMBIENTE e CASA » Cohousing e Housing Sociale » il lavoro dell’amministratore di condominio diventa una sfida quotidiana per mediare tra esigenze diverse, in ilgiorno.it

il lavoro dell’amministratore di condominio diventa una sfida quotidiana per mediare tra esigenze diverse, in ilgiorno.it

Battaglie tra famiglie trascinate per anni, a volte scatenate da motivi che si perdono nella notte dei tempi. Ritardi sempre più frequenti nel pagamento delle spese collettive, complice anche la crisi economica. E il lavoro dell’amministratore di condominio diventa una sfida quotidiana per mediare tra esigenze diverse e spegnere sul nascere liti che rischiano di approdare in Tribunale e ingolfare gli uffici giudiziari. Leonardo Caruso, presidente milanese dell’Associazione nazionale amministratori condominiali (Anaci), dal 1990 lavora in una società che attualmente gestisce un’ottantina di nuclei abitativi tra Milano e hinterland.

VAI ALL’INTERO ARTICOLO

Sorgente: “Vivere in condominio? Ci vorrebbe un patentino” – Cronaca – ilgiorno.it


Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Classificazione degli argomenti

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Segui assieme ad altri 3.597 follower

Follow MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI on WordPress.com

Articoli Recenti

Archivi

Statistiche del Blog

  • 1,611,142 hits
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: