Legislazione sociosanitaria della Regione Lombardia

Regione Lombardia: Progetto CRONICI. Monitoraggio informativo sulle fasi attuative, 15 febbraio 2018

Sono già 4.000 i pazienti presi in carico da “Medici Insubria e In.Salute”, le due cooperative di medici lombarde che offrono un innovativo servizio di assistenza completa e continuativa al paziente cronico, grazie al coinvolgimento di ben 460 medici di medicina generale delle province di Como, Varese, Sondrio, Bergamo, Brescia e Monza–Brianza. Un risultato importante, a meno di un mese dall’inizio del progetto di Regione Lombardia per la presa in carico dei pazienti cronici.

….

Meddici Insubria e In.Salute mettono il paziente al centro, facilitando il percorso di presa in carico, facendo da “ponte” tra i medici di medicina generale, i loro assistiti e le strutture erogatrici di cure e servizi. Le cooperative propongono, attuando la riforma sanitaria lombarda relativa alla presa in carico dei pazienti cronici, un modello innovativo: prima il paziente si rivolgeva al proprio medico quando lo riteneva necessario e doveva prenotare da solo visite ed esami. Ora sono le cooperative a seguire i pazienti passo passo: il medico redige il Piano Assistenziale Individuale (PAI), il centro Servizi delle cooperative monitora il percorso di cura del paziente avvisandolo di passare in ambulatorio a ritirare le impegnative, prenotano visite ed esami e verificano l’esecuzione delle prestazioni. Risultato? Maggiore qualità delle cure, un’assistenza davvero personalizzata, capace di non far “sentire solo” il paziente, e uno strumento organizzativo efficiente per supportare i medici di medicina generale nello svolgimento del loro lavoro.
Per approfondire http://www.meteoweb.eu/2018/02/malati-cronici-medici-insubria-salute-unico-caso-lombardia-gia-4-000-pazienti-presi-carico/1044855/#rmjfZVUOcpsvFGhy.99

15 febbraio 2018-02-15

 

 

“A chi compete la prescrizione in caso di patologie acute intercorrenti che influenzano la condizione cronica?” È questa una delle domande, che il presidente della Federazione Regionale degli Ordini dei Medici della Lombardia Gianluigi Spata rivolge all’assessore al Welfare Gallera in una lettera aperta  sulle implicazioni deontologiche delle delibere regionali per la presa in carico dei pazienti cronici in Lombardia.

“La Delibera sulla Presa in carico (PiC) N. 7655 del 28 dicembre (DGR), configura un’inedita evoluzione dei rapporti tra medici di medicina generale, gestori-nella figura del clinical manager- e assistiti affetti da patologie croniche per quanto riguarda le prescrizioni farmacologiche che suscita interrogativi deontologici cui l’Ordine Professionale deve porre istituzionale attenzione”, scrive Spata. “Da qui le presenti osservazioni che gli Ordini dei Medici lombardi pongono alla Regione Lombardia ed in particolare all’Assessorato alla Sanità in attesa di un confronto”.

Nel momento in cui viene “stabilito che il Clinical Manager si occupi in modo completo di tutte le sezioni del PAI ivi compresa quella farmaceutica ed ha la responsabilità clinica delle prescrizioni ivi contenute”, però – precisa il presidente Fromceo Lombardia, “si introduce in buona sostanza una dicotomia tra compiti clinico-assistenziali del MMG e quelli affidati al Clinical Manager del Gestore, che potrebbe pregiudicare la continuità e l’integrazione dell’assistenza”.

si tratta di situazioni che possono collidere con molti articoli dell’attuale Codice di Deontologia Medica (articolo 20 sulla relazione di cura, articolo 23 sulla continuità delle cure, articolo 58 rapporto tra colleghi, articolo 59 rapporti con il medico curante ed articolo 60 consulto e consulenza)”, conclude: “l’Ordine Professionale, come organismo garante della professione e degli assistiti, ha il dovere di interagire con le altre istituzione al fine di tutelare, secondo il Codice Deontologico, anche i medici che non hanno legittimamente aderito alla riforma ed i loro pazienti”:

in

http://www.quotidianosanita.it/regioni-e-asl/articolo.php?articolo_id=59033

15 febbraio 2018-02-15

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...