LAVORO e politiche del lavoro

Istat: ultimi dati su occupazione, inflazione e amministrazioni pubbliche, in Regioni.it – n. 3334 del 01-03-2018

Dagli ultimi dati Istat si conferma la stima che gli occupati tornano a crescere (+0,1%, pari a +25 mila rispetto a dicembre). Il tasso di occupazione sale al 58,1% (+0,1 punti percentuali).
Si riscontrano indicatori sostanzialmente stabili ed un incremento del numero dei dipendenti a tempo determinato, mentre calano i permanenti e gli indipendenti.
Nel contempo l’Istat indica che il Pil nel nostro Paese è aumentato nel 2017 dell’1,5%, rialzo massimo dal 2010 (+1,7%). Scendono deficit a 1,9%, debito a 131,5% e pressione fiscale a 42,4%. Sul fronte lavoro, la disoccupazione a gennaio risale all’11,1%, ma la stima delle persone in cerca di occupazione torna a crescere (+2,3%, +64mila). Scende invece la disoccupazione dei giovani al 31,5% (al minimo da dicembre 2011 quando era al 31,2%.), minimo da dicembre 2011. Comunque tornano a salire gli occupati a gennaio, con una forte crescita del tempo determinato, e la stessa disoccupazione è in calo su base annua.
Su base annua abbiamo un +156 mila occupati, sono per lo più a termine e si evidenzia anche un’alta occupazione femminile.

… SEGUE

VAI A

Regioni.it – n. 3334 del 01-03-2018 – Istat: ultimi dati su occupazione, inflazione e amministrazioni pubbliche – Regioni.it

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.