Legislazione sociosanitaria della Regione Lombardia

Malati cronici: il progetto della Regione Lombardia. Convegno MODELLO LOMBARDO LA PRESA IN CARICO DEL PAZIENTE, 29 novembre 2017 | slides delle relazioni a cura di Panacea scs

milano_29_11_cover-300x176

 

– Programma

– Invito stampa

– Comunicato stampa

– Rassegna stampa

 

SLIDES

– Giovanni Daverio, Direttore Generale Welfare Regione Lombardia

– Annarosa Racca, Presidente Federfarma Lombardia

– Gabriella Levato, Medico di Medicina Generale, FIMMG Lombardia

– Clara Mottinelli, Presidente Associazione dei Titolari di Farmacia della Provincia di Brescia, Responsabile Rurale

– Davide Lauri, Presidente C.M.M.C. Cooperativa Medici Milano Centro

– Giorgio Caielli, Presidente Lombardia Informatica

– Anna Pozzi, Medico di Medicina Generale, FIMMG Lombardia

– Luigi Zocchi, Presidente Federfarma Varese

 

La Regione Lombardia lancia il nuovo progetto di riforma della presa in carico della cronicità. Una riforma ambiziosa e complessa che necessita della partecipazione di tutti gli attori del sistema, dalle farmacie ai MMG agli ospedali. L’obiettivo è di migliorare l’assistenza ai malati cronici con percorsi assistenziali definiti sia in termini di salute che di sostenibilità economica. Grazie a pdta coordinati e a una medicina di iniziativa articolata nel chi fa chi e che cosa, il rapporto ospedale territorio si realizzerà pienamente e il paziente cronico potrà essere gestito il più possibile a domicilio con ricadute positiv

da MODELLO LOMBARDOLA PRESA IN CARICO DEL PAZIENTE | Panacea scs

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...