Giovani

Il tasso di disoccupazione giovanile è ai minimi storici più o meno in tutto il mondo. Ma non per l’Italia, dove i giovani tra i 25 e i 29 anni detengono il peggior tasso di occupazione in tutta Europa, aprile 2018

Il tasso di disoccupazione giovanile è ai minimi storici più o meno in tutto il mondo. Ma non per l’Italia, dove i giovani tra i 25 e i 29 anni detengono il peggior tasso di occupazione in tutta Europa: un estratto dal nuovo libro di Francesco Cancellato, “Né sfruttati, ne bamboccioni”.
Leggi tutto su linkesta.it

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.