LA SETTIMANA DELLA SOCIOLOGIA – 12 – 20 ottobre 2018 . Da settimanadellasociologia.it

per le informazioni ufficiali vai a:

sito  La Settimana della Sociologia – Settimana della Sociologia

 

Perché una Settimana della Sociologia?

Per due buoni motivi.

Il primo è quello di evidenziare la capacità della Sociologia di leggere i mutamenti sociali in atto, sia come tendenze macro a livello complessivo, sia collocandoli nei concreti contesti territoriali. Una disciplina dunque in grado di intrecciare la riflessione teorica e il confronto internazionale con le analisi di realtà specifiche e di dare concretezza alle stesse riflessioni teoriche.

Il secondo motivo è quello di rimarcare che l’Università non ha solo un ruolo fondamentale nella ricerca e nella formazione superiore ma è, può, e deve essere la sede privilegiata di un confronto e di positivo rapporto con le istituzioni e con gli attori sociali presenti sul territorio, in una logica di apertura e di confronto.

Apertura e confronto, da parte dell’Università e, specificamente, della Sociologia che sono ancor più centrali in questo momento storico, nel quale cui le analisi e le riflessioni ponderate sembrano spesso lasciare spazio a dimensioni più emotive che razionali.

 

Una sociologia pubblica aperta al territorio

Sono questi dunque i due motivi che hanno spinto la Conferenza dei Direttori dei Dipartimenti di Sociologia a organizzare, anche quest’anno, una Settimana in cui i diversi Dipartimenti organizzano, in molti casi in collaborazione tra loro, importanti iniziative ed eventi rivolti a un pubblico (tendenzialmente) non accademico sui temi sui quali essi hanno sviluppato maggiormente le proprie analisi e le proprie ricerche.

Ed è proprio questa la volontà di rimarcare non solo il ruolo delle discipline sociologiche nel leggere e interpretare i fenomeni sociali, ma anche il ruolo più ampio che Università e dei Dipartimenti hanno come soggetti centrali di diffusione del sapere nei territori in cui essi operano, che caratterizza maggiormente questa Settimana rispetto ad iniziative analoghe.

 

Una rete territoriale

In questa logica, di condivisione e di compartecipazione, la Settimana si caratterizza oltre che per la pluralità di sedi, per la varietà dei temi trattati, dei soggetti coinvolti e delle stesse modalità organizzative dei singoli eventi.

Comune è la decisione di presentarsi come una ‘rete’, in grado di condividere obiettivi di fondo e aspetti organizzativi, quali il sito WEB.

Ci sembra importante e significativo che abbiano aderito alla proposta la grande maggioranza dei Dipartimenti di area sociologica:

Bologna, Cagliari, Caserta, Catania, Cosenza, Firenze, Genova, Gorizia, Lecce, Milano (Bicocca, Cattolica e Statale), Napoli (Federico II e Suor Orsola Benincasa), Padova, Palermo, Parma, Pavia, Perugia, Pisa, Roma (La Sapienza e Roma 3), Reggio Calabria, Salerno, Sassari, Torino, Udine e Urbino.

Nella Settimana rientrerà, inoltre, il Festival della Sociologia di Narni, giunto alla terza edizione.

Ma è pure importante e significativo che molte delle iniziative promosse vedano una collaborazione di più Dipartimenti e/o di più Atenei, anche di sedi diverse, prefigurando forme di collaborazione istituzionale abbastanza inusuali nell’accademia italiana.

Questa capacità di far rete, a livello nazionale e a livelli intermedi, ci sembra un ulteriore segnale della vitalità dei Dipartimenti di area sociologica e, soprattutto del loro volersi porre come soggetti consapevoli delle sfide, vecchie e nuove, che l’Università si trova ad affrontare.

 

I partner

La Settimana ha avuto il sostegno delle Associazioni scientifiche dei sociologi italiani (AIS, SISEC e SISCC) e il patrocinio dell’Istat, dell’IRAPP e dello Svimez.

 

Il comitato di coordinamento

Carla Facchini (Presidente della Conferenza), Mihaela Gavrila, Carlo Pennisi (rappresentanti della Conferenza dei Direttori), Enrica Amaturo (AIS), Maria Caterina Federici (Festival della Sociologia), Sabrina Prati (ISTAT).

 

Il comitato organizzativo

Edoardo Barberis, Robero Carradore e Dario De Notaris (responsabile del sito), Ercole Giap Parini, Giuseppe Ricotta, Emanuela Susca, Roberto Carradore.

 

 

lista degli eventi:

OTTOBRE 2018
NOVEMBRE 2018

 

 

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.