Complessità assistenziale: un metodo per orientarsi, a cura di G. Marmo, P. Rossetto,  M. Molinar Min, A. Montanaro, Maggioli editore, 2016. Indice del libro

a cura di G. Marmo, P. Rossetto,
M. Molinar Min, A. Montanaro
Complessità assistenziale è un termine molto usato nel mondo sanitario, anche se non sempre ben conosciuto. Spiegare i principi della complessità ed evidenziare come possono essere declinati nell’assistenza infermieristica è quanto il volume presenta al lettore, che avrà modo di confrontarsi con un metodo per “leggere” la complessità delle persone assistite: il MAP (Metodo Assistenziale Professionalizzante), costruito attraverso un interessante percorso che racconta come un gruppo di persone, molto diverse tra loro, ha accettato, una sfida culturale, dando corpo a un’intuizione e costruendo qualcosa di nuovo, per offrire un contributo evolutivo alla comunità professionale e al miglioramento dell’assistenza infermieristica.

1. La complessità
1.1. Perché parlare di complessità?
1.2. Che cos’è la complessità?
1.3. Che cos’è un sistema adattativo complesso?
1.4. I principi della teoria della complessità
2. La complessità e l’infermieristica
2.1. La persona assistita è complessa
2.2. L’assistenza infermieristica è complessa
2.3. L’organizzazione è complessa
2.4. Complessità assistenziale, intensità assistenziale, complessità dei sistemi assistenziali
2.5. Una sintesi e una premessa ai capitoli successivi
3. Il Metodo assistenziale professionalizzante (MAP)
3.1. L’incipit
3.2. Che cos’è?
3.3. Come nasce l’idea?
3.4. Come ha preso forma?
3.5. Gli elementi costitutivi
3.5.1. Lo strumento di valutazione della complessità assistenziale
3.5.2. Lo strumento di definizione del fabbisogno di risorse umane
4. L’utilizzo del metodo
4.1. Il MAP nell’assistenza e nella formazione
4.1.1. Complessità del bisogno di assistenza infermieristica
4.1.2. Applicazione del MAP al ragionamento clinico: un caso emblematico
4.1.3. MAP e buona assistenza infermieristica
4.2. Il MAP nell’organizzazione
4.2.1. Impatto sulla cultura aziendale e modelli organizzativi
4.2.2. Impatto sulla qualità dell’assistenza
4.2.3. Impatto sulla definizione delle risorse necessarie
4.2.4. Impatto sui meccanismi di controllo
4.2.5. Impatto sulle modalità di gestione del personale
4.3. Il MAP nella ricerca
4.3.1. La codifica delle modalità e delle variabili
4.3.2. La logica della gestione per processi
4.4. Il MAP e l’informatizzazione
5. Esperienze di utilizzo del metodo
5.1. MAP in ambito ostetrico
5.2. MAP in area critica
5.3. MAP in ambito pediatrico
5.4. MAP in ambito salute mentale
5.5. MAP in ambito assistenza infermieristica domiciliare
5.6. L’esperienza di Aosta
5.7. L’esperienza di Biella
5.8. L’esperienza del Collegio IPASVI di Torino
5.9. Lo studio del Politecnico di Torino
Allegati
1. Le 52 modalità di valutazione della complessità assistenziale
2. Strumento per la rilevazione della complessità assistenziale e relativi punteggi
3. Elenco dei 130 processi assistenziali
4. Elenco processi complementari

Giuseppe Marmo
Coordinatore didattico della Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche e Ostetriche dell’Università Cattolica, sede formativa Ospedale Cottolengo di Torino.
Monica Molinar Min
Direttore dei Servizi Assistenziali dell’Ospedale e Casa di Cura Koelliker di Torino.
Aldo Montanaro
Direttore dei Servizi Assistenziali delle strutture torinesi del Gruppo Humanitas.
Paola Rossetto
Opera nel settore Risk Management dell’ASL TO4.

Gennaio 2016

via Complessità assistenziale: un metodo per orientarsi

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.