L’Australia continua a bruciare …, 30 dice 2019

L’Australia continua a bruciare. Le fiamme si sono impossessate di 5.000 chilometri quadri di terreno. Come se tutto il Molise andasse a fuoco. Decine di migliaia le persone in fuga. Tra loro 30mila turisti. Un migliaio le case distrutte. Il disastro ambientale riguarda anche gli animali. Si calcola che il 30% dei koala sia morto nei roghi. In 260mila residenti hanno chiesto con una petizione al governo di rinunciare ai tradizionali fuochi di artificio di fine anno e utilizzare quei fondi per l’emergenza. Intanto si sollevano le polemiche tra chi dà la colpa ai cambiamenti climatici e chi sostiene che si tratta di incuria del governo [Stefanini, Sta].

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.