RICONOSCERE E GESTIRE I CONFLITTI NEI GRUPPI E NELLE ORGANIZZAZIONI. Il seminario avrà luogo presso la sede dello Studio APS (Milano) nelle seguenti date: – 3 marzo 2020; – 18 marzo 2020; – 1 aprile 2020

RICONOSCERE E GESTIRE I CONFLITTI
NEI GRUPPI
E NELLE ORGANIZZAZIONI
Nelle organizzazioni lavorative e nei gruppi di lavoro la presenza di differenze e divergenze è ineliminabile, è un elemento costitutivo che origina contemporaneamente fatiche e ricchezze.
Le persone possono vivere con difficoltà le contrapposizioni e i conflitti che spesso sembrano ostacolare più che arricchire le comunicazioni.
Il confronto rischia di irrigidirsi e trasformarsi in confronto tra posizioni. Il conflitto che ne emerge, invece che essere assunto come un valore, può sclerotizzarsi, essere negato o esplodere in maniera distruttiva.
Per affrontare i conflitti e per gestirli come elementi ineludibili dei processi di comunicazione e produzione è cruciale riconoscerli per tempo, coglierne i contenuti, i livelli relazionali, le implicazioni soggettive, individuare le possibili riformulazioni e le strategie negoziali.
L’obiettivo del seminario è favorire l’acquisizione di competenze per:
– confrontare i quadri di riferimento con cui leggiamo le conflittualità allo scopo di collocarle più puntualmente rispetto ai processi di evoluzione organizzativa;
– ricercare modalità di comunicazione e interazione che consentono di circoscrivere i contenuti su cui si condensano divaricazioni e competizioni;
– individuare possibilità di contenimento e negoziazione rispetto ai contenuti riconosciuti e individuati;
– comprendere meglio quali atteggiamenti, linguaggi e argomenti possono evitare l’amplificarsi e l’incistarsi delle situazioni conflittuali;
– esplorare quali evoluzioni o innovazioni, comportamentali o organizzative possono prevenire lo sviluppo di conflitti distruttivi.
Il seminario è particolarmente orientato a chi svolge funzioni di direzione e coordinamento, conduzione di gruppi di lavoro, promozione di innovazioni; può essere anche utilizzato da formatori e consulenti che si trovano ad interagire con situazioni conflittuali e da coloro che sperimentano conflittualità in rapporto a colleghi e capi.
In relazione agli obiettivi che il seminario si propone di raggiungere e per le caratteristiche che i conflitti prendono oggi nelle organizzazioni c’è la necessità di avvicinarlo il più possibile ai contesti lavorativi dei partecipanti.

Il seminario avrà luogo presso la sede dello Studio APS nelle seguenti date:

– 3 marzo 2020;
– 18 marzo 2020;
– 1 aprile 2020.

Per qualsiasi informazione potete contattarci ai seguenti recapiti:
Antonio Castagna
– cell.: 3296957191
– mail: castagnaformazione@gmail.com
Claudia Marabini 
– cell.: 3358397351
– mail: marabini@studioaps.it

Per segnalare il proprio interesse al percorso formativo potete rivolgervi alla Segreteria dello Studio APS: 02.4694610 o segreteria@studioaps.it.

Per partecipare è necessario compilare la scheda di iscrizione.
LEGGI LA PRESENTAZIONE DEL SEMINARIO
Compila la scheda di iscrizione
Lo Studio APS da 50 anni opera nei campi della formazione, consulenza organizzativa e ricerca. È un’impresa composta da professionisti impegnati nello sviluppo di conoscenze e competenze per lavorare in modo più efficace, con maggiore soddisfazione, in vista di un funzionamento organizzativo più aperto e dinamico. Le proposte dello Studio APS sono rivolte a enti pubblici, aziende, servizi sanitari e privato sociale.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.