Christian Pintus e Paolo Palumbo: “Io sono Paolo”, festival di Sanremo 2020

al Festival di Sanremo 2020 il brano presentato alle selezioni di Sanremo Giovani “Io sono Paolo”, cantato da Christian Pintus e scritto da Paolo Palumbo, affetto da SLA

Sul palco anche Paolo Palumbo, il malato di Sla più giovane d’Europa e autore Siae. Ha presentato il brano Io sono Paolo. Ha scritto lui il pezzo e lo canta con Kumalibre (Cristiano Pintus). «La sua è una lezione di vita e dignità: “La mia non è la storia di un ragazzo sfortunato, ma di un ragazzo che non si è arreso – è il messaggio che lancia con voce meccanica grazie a un software a comando oculare che gli permette di comunicare –. I limiti sono solo dentro di noi. Ricordate che il tempo che abbiamo a disposizione è poco ed è nella mente che ristagnano le disabilità più gravi”» [Laffanchi, Franco, Cds].

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.