RIFLESSIONE sulle DINAMICHE PSICOLOGICHE e sulla COMUNICAZIONE in tempi di coronavirus, 17 aprile 2020

….
Ma ora inizio ad essere preoccupat*, non solo a livello socio-culturale, ma soprattutto a livello psicologico.
Questo accanimento mediatico sta a dimostrare un processo ancor più subdolo del covid: la ricerca a tutti i costi del capro espiatorio espone a un rischio di contagio elevatissimo, perchè sposta il meccanismo di elaborazione di un evento senza precedenti nell’identificazione di un necessario colpevole su cui proiettare tutti i sentimenti individuali di sconfitta, di paura, di perdita.
Segnale pericoloso perchè legittima l’esplosione di rivalse, accuse, rabbia che non hanno alcun riscontro nella dinamica degli eventi.
Non per negare i possibili e umani errori che tutti, anche i più esperti, si trovano a fronteggiare di fronte a qualcosa di sconosciuto, ma questo è un fenomeno naturale ed è solo col passare del tempo e l’acquisizione di conoscenze che diventerà (forse) possibile superare questo infido nemico.
La “piena” di qualsiasi catastrofe comporta i risultati che ora sono ben noti a tutti.
….  mi sgomenta la portata delle accuse di operatori e di familiari, con la messa in piazza di sentimenti e vissuti che, agli occhi di chi è lontano da questi mondi, appaiono come rappresentazione del mostro da sbattere più che mai in prima pagina.
La mancanza di un “contenitore emotivo” offre agli sciacalli ottime opportunità di successo.
Se questa è la lezione che avremmo dovuto imparare, personalmente assisto al rischio del fallimento di una speranza di crescita.
….
imappa coro925

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.