Come si riorganizza la comunicazione sociale di un Comune al tempo del virus. L’esperienza di Bologna

Fin dall’inizio dell’emergenza Coronavirus alcuni temi sono balzati subito alle cronache, come la didattica a distanza per gli alunni con disabilità, il carico per le famiglie con la chiusura dei centri diurni per anziani e disabili, l’aumento vertiginoso delle richieste di spesa a casa e il paradosso dei senza casa che a casa dovevano rimanere.

Altri temi come la situazione nelle strutture residenziali, la gestione degli strumenti di protezione/prevenzione in carico alle famiglie datrici di lavoro di una badante, la tutela dalle possibili violenze domestiche o in alcune strutture residenziali, la tutela dei minori nelle situazioni più gravi (abusi, estrema conflittualità nelle separazioni, ecc) sono temi invece che emergono pian piano in questi giorni.
Leggi su Animazione sociale

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.