Rapporto Annuale Istat 2020: la situazione del Paese dopo il COVID, di Russo Linda, www.centrostudi.50epiu.it, 04/07/2020

Rapporto Annuale Istat 2020: la situazione del Paese dopo il COVID
L’Istat ha fotografato la situazione post Covid 19 con la relazione del suo Presidente, il prof. Blangiardo. La situazione italiana nella prima metà dell’anno si presenta eccezionalmente complessa e incerta soprattutto sul piano economico.
Più positivo, invece, il quadro sociale. Nella fase di lockdown il Paese ha vissuto un clima di forte coesione. Non sono mancati, infatti, i segnali di grande fiducia che i cittadini hanno espresso nei confronti delle istituzioni impegnate nel contenimento dell’epidemia e di un elevato senso civico verso le indicazioni sui comportamenti da adottare.
Sul fronte lavorativo, i dati analizzati da Istat mostrano che la classe di origine influisce ancora in misura rilevante sulle opportunità degli individui. Il mercato del lavoro, infatti, è interessato da un aumento delle diseguaglianze territoriali, generazionali e per titolo di studio. L’ambiente, il livello di istruzione e la bassa fecondità del nostro paese sono elementi di criticità in un’ottica di ripresa. Durante il lockdown, sempre più aziende hanno avviato processi di digitalizzazione che si sono scontrati con la forte presenza di digital divide.
Russo Linda, www.centrostudi.50epiu.it, 04/07/2020
Parola chiave: Dati statistici; Rete sociale

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.