La fuga di due ragazzine scappate di casa dopo essersi conosciute sui social TikTok e Instagram, 26 gen 21


«Sembrava finita la fuga reale e virtuale delle due ragazzine toscane scappate di casa dopo essersi conosciute sui social TikTok e Instagram. Ma dopo che la prima, 17 anni, abitante nella provincia di Pisa, era tornata dalla mamma con la quale era per altro rimasta in contatto ed era stata poi riportata nella comunità per minori dove è assistita, in serata ha fatto perdere ancora le sue tracce. La seconda, 16 anni, è stata ritrovata in Piemonte, a Pinerolo (Torino) dai carabinieri e i genitori sono partiti da Reggello (Firenze) per riabbracciarla. Prima che trovassero l’amica, la 17enne influencer, che conta quasi 60 mila follower su TikTok e altrettanti su Instagram, aveva detto ai carabinieri. “Selena sta bene ma ha paura di essere sgridata se torna dalla mamma. So che ha deciso di andare via perché aveva litigato in famiglia ma io non l’ho plagiata”. La giovane influencer o presunta tale, che in passato era stata denunciata per aver convinto un ragazzo disabile a spogliarsi in diretta social, ha anche raccontato di essere stata denunciata dalla famiglia dell’amica, ma di essere tranquilla e con la coscienza a posto. Poi gli assistenti sociali, che seguono il suo programma, l’hanno riaccompagnata nella comunità per minori dove è ospitata. Ma in serata la giovane avrebbe deciso ancora una volta di fuggire» [CdS].

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.