Alberto Vito, La perizia nelle separazioni. Guida all’intervento psicologico, FrancoAngeli, 2017

vai alla scheda dell’editore

https://www.francoangeli.it/Ricerca/scheda_libro.aspx?Id=17105

L’intervento psicologico è sempre più richiesto da chi affronta la separazione, poiché il tramonto del progetto coniugale costituisce uno degli eventi più dolorosi nella vita affettiva di un individuo. Inoltre, in un momento di incertezza esistenziale, i genitori chiedono aiuto affinché la crisi di coppia non arrechi danno allo sviluppo psicoaffettivo dei loro figli. È pure aumentato il ricorso dei magistrati allo strumento della perizia psicologica per ricevere un contributo tecnico nei casi più controversi. Emerge quindi la necessità, per psicologi e psicoterapeuti che operano in tale ambito clinico e giuridico, di acquisire adeguati modelli teorici ed operativi.
Il volume, diviso in due parti, si presenta come un supporto didattico per arricchire le competenze dello psicologo giuridico, suggerendo anche modalità operative per redigere relazioni peritali.
La prima parte descrive le conseguenze psicologiche della separazione coniugale su adulti e bambini, illustrando anche gli strumenti operativi per rendere meno grave e conflittuale l’evento.
Nella seconda parte, che ne costituisce la sua peculiarità, mediante la trasposizione integrale di otto relazioni peritali, sia da CTU che da CTP, riguardanti provvedimenti in merito all’affidamento dei figli, si incontrano storie familiari autentiche, ovviamente anonime. Attraverso la presentazione dei casi e la descrizione del percorso peritale svolto, il lettore potrà familiarizzare con tali procedure, conoscendo i quesiti più frequentemente posti agli psicologi in ambito peritale e le modalità per giungere a delle conclusioni motivate, ricavandone utili indicazioni metodologiche.
L’auspicio è che tale contributo possa servire alla formazione di operatori sempre più competenti ed alla promozione di una cultura per una separazione più mite e rispettosa, che sappia riconoscere la forza della mediazione, dell’ascolto e dell’autocritica in luogo delle affermazioni di potere, delle rivendicazioni e delle accuse.

Alberto Vito, psicologo, psicoterapeuta familiare, sociologo, responsabile dell’U.O.S.D. Psicologia Clinica dell’A.O. Ospedali dei Colli (Napoli), è stato Giudice onorario del Tribunale per i Minorenni di Napoli e componente della Commissione nazionale Aids presso il Ministero della Salute. Svolge attività didattica presso la Scuola Romana di Psicoterapia Familiare, corsi di Mediazione Familiare e master di Psicologia Giuridica ed è supervisore clinico in diversi contesti pubblici e privati. È autore di oltre 130 pubblicazioni scientifiche, tra cui Affetti Speciali. Uno psicologo (si) racconta (Edizioni Psiconline, 2012) e Psicologi in ospedale (FrancoAngeli, 2014).

Indice

Alfredo Canevaro, Prefazione
Introduzione alla seconda edizione
Introduzione
Parte I. La separazione
Il significato psicologico della separazione coniugale
(Lucia Alfano, Le cause e la dimensione del fenomeno; La separazione come evento critico; La formazione della coppia; Il processo psicologico della separazione;)
Il vissuto psicologico del bambino nella separazione dei genitori
(Introduzione; L’affidamento dei figli in Italia; I fattori di rischio psicopatologico; La sindrome di alienazione genitoriale (PAS); Conclusioni)
Come ridurre i danni della separazione? La risposta della mediazione familiare
(Premessa; Definizioni; I modelli di mediazione; Il setting e il contratto; Le tecniche del mediatore; Conclusioni: uno sguardo al futuro)
Parte II. Perizie psicologiche
Gemma Tuccillo, La voce del Giudice
Riavvicinarsi a un padre assente per anni? La storia di Concetta
Quando la mamma va a vivere in un’altra regione. La storia di Marco e Cristina
Figli contesi. La storia di Renato ed Elio
Problemi deontologici dello psicologo in ambito peritale. La storia di Andrea
Il desiderio di vivere con papà. La storia di Daria
A mali estremi, estremi rimedi. La storia di Enea
La valutazione delle competenze genitoriali. La storia di Renata
Il coinvolgimento delle famiglie d’origine. La storia di Alfredo
Appendice. Legge 8 febbraio 2006, n. 54 – Disposizioni in materia di separazione dei genitori e affidamento condiviso dei figli pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 50 del 1 marzo 2006
Bibliografia essenziale

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.