Mauro Ferrari, Stefania Miodini, La presa in carico nel servizio sociale. Il processo di ascolto, Carocci faber, 2018

vai alla scheda dell’editore:

http://www.carocci.it/index.php?option=com_carocci&Itemid=72&task=schedalibro&isbn=9788874667888

Indice

Prefazione di Annamaria Campanini
Introduzione: rAccoglienza
Ambivalenze
Se la vita è un romanzo, l’aiuto è una narrazione
Parte prima
Epistemologia della presa in carico sociale
1. Innovare la metodologia operativa per la presa in carico sociale

Modelli e metodologia del servizio sociale oggi/Il processo di aiuto nel servizio sociale/Appunti innovativi per il processo di aiuto/Caratteristiche e modalità di conduzione del colloquio/Caratteristiche e modalità di conduzione del gruppo/Rendere flessibile l’organizzazione/Armonizzare nel futuro possibile
2. Operatori sociali e organizzazioni nei contesti locali
Abitare la frontiera: tre premesse/Riconoscimento e valorizzazione degli “operatori di frontiera”
3. Il pentacolo come proposta per un welfare sostenibile
Sconfinamenti/Pratiche di sconfinamento/Un’ipotesi analitica: le diverse forme di sconfinamento/Pubblico e privato sociale/Sconfinamenti individuali o di gruppo/Un cambio di paradigma: organizzazioni dialogiche/Pubblico o privato? /Dilemmi dei processi di esternalizzazione/Esternalizzazioni: primo tempo/Esternalizzazioni: secondo tempo/Il pentacolo
Parte seconda
Analisi di storie, dentro la comunità
4. Storie di vita tra servizi sociali e comunità di appartenenza

Niccolò. Doppio cuore, doppia appartenenza: tra affido e adozione/Regina. Avventurarsi nella crisi adolescenziale/Luigi e Lucia. Un incrocio di bisogni/Celeste e Alfonso. Il club dei vecchi-ma-micamorti/ Giovanni e Ugo. Una nuova identità/Maria e Alex. La storia delle “storie che non conosci non sono mai di seconda mano”
Parte terza
Dalle storie ai progetti
5. Due progetti emblematici, il loro legame con le storie e con le fasi temporali

Dai casi ai progetti/Emporio solidale di Lesignano de’ Bagni/l.in.f.a. Rieducare i legami di vita attraverso nuove connessioni /Una famiglia, quale famiglia?/La quiete dopo il “vulcano”/Ruben, il piccolo principe/Anur. Migrare non è “errare”: un luogo possibile/“Almeno…”: risollevarsi dalle difficoltà economiche/ Il venerdì di Tommaso. L’assistente sociale oltre l’ufficio
Parte quarta
Sintassi e semantica della presa in carico sociale
6. Verso organizzazioni ad arcipelago. Appunti per un’organizzazione sostenibile

Di castelli, reti e silos. Modelli organizzativi a confronto/Ecosistemi. Organizzazioni come organismi viventi/Verso una nuova forma organizzativa. L’organizzazione come arcipelago
7. Disorganizzare l’ingovernabile
Il contesto sociale attuale: la destrutturazione delle relazioni/Il vissuto e il ruolo del servizio sociale: essere un assistente sociale “nelle strade”
Bibliografia

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.