Giorgio Caviglia,  Psicologia dinamica classica e contemporanea.   Un’introduzione, FrancoAngeli, 2021

cover libro

Giorgio Caviglia,  Psicologia dinamica classica e contemporanea.   Un’introduzione

COLLANA: Psicologia Clinica e Psicoterapia – diretta da G. Caviglia

Leggi di più

Il libro offre un’agile panoramica del pensiero freudiano e al contempo una trattazione degli sviluppi dei modelli psicodinamici che seguono e completano la costruzione dell’edificio teorico e clinico di Freud. Un testo attuale, pensato sia per gli studenti di una laurea triennale o magistrale che vogliano avere delle nozioni non banali o superficiali di psicologia dinamica, sia per chiunque abbia interesse a conoscere i principali modelli teorici psicodinamici in maniera non semplicistica.
 
 

Presentazione del volume

 

 

Il libro vuole essere un’agile – ma precisa e corretta – panoramica del pensiero freudiano, con i suoi concetti principali e di come si è articolato nel tempo, ma anche una trattazione degli sviluppi dei modelli psicodinamici che seguono e completano la costruzione dell’edificio teorico e clinico di Freud. I capitoli sulla ricerca in psicoanalisi e sui rapporti fra psicoanalisi e neuroscienze rendono il testo attuale e attento agli influssi più recenti e interessanti.
Il libro è pensato sia per gli studenti di una laurea triennale o magistrale che vogliano avere delle nozioni non banali o superficiali di psicologia dinamica, sia per chiunque abbia interesse a conoscere i principali modelli teorici psicodinamici in maniera non semplicistica.

Giorgio Caviglia
, psicologo, specialista in psicologia clinica, è professore ordinario di Psicologia Dinamica presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”. È socio della Society for Psychotherapy Research (SPR-Italia) e dell’International Association of Relational Psychoanalysis and Psychotherapy (IARPP).

 

 

Indice

Freud e la nascita della psicoanalisi
(Un procedimento per l’indagine di processi psichici; Un metodo terapeutico per il trattamento dei disturbi nevrotici; Una serie di conoscenze psicologiche che convergono in una nuova disciplina)
“One Psychoanalysis or Many?”
(Anna Freud e la Psicologia dell’Io; Melanie Klein e la sua Scuola; Gli Indipendenti della Psicoanalisi Britannica; La psicoanalisi nord-americana)
Le ricerche sull’efficacia della psicoterapia psicodinamica
(Prove di dialogo fra ricerca e psicoterapia; I due grandi filoni della ricerca in psicoterapia e le loro fasi; Gli studi sull’efficacia della psicoterapia psicoanalitica e della psicoanalisi)
Psicoanalisi e neuroscienze
(Il difficile rapporto fra psicoanalisi e neuroscienze; I contributi di Kandel e LeDoux allo studio della memoria e delle emozioni; I contributi di Gabbard, Westen e Kernberg; Il contributo di Allan Schore)
Conclusioni
Bibliografia.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.