Paolo Ferrario, “Fatti un blog!”: istruzioni d’uso (seconda puntata) | Muoversi Insieme

Le persone che oggi attraversano la frontiera degli “oltre 60 anni” hanno partecipato, molto spesso con stress e difficoltà di adeguamento, alletrasformazioni tecnologiche che hanno completamente trasformato le forme della comunicazione pubblica.
Pensiamo alla scrittura: dalla Olivetti Lettera 22alle prime macchine per scrivere elettriche, poi i primissimi personal computer come l’M24 (ancora dell’Olivetti) e successivamente, con estrema rapidità, fino a quelli fissi e gli attuali, sempre più piccoli e portatili.
Nel quadro di queste innovazioni, oggi internet occupa uno spazio preponderante: email, siti, ricerche online sono ormai linguaggio comune. Negli ultimi anni c’è stato poi l’avvento del cosiddetto Web 2.0, che dà la possibilità agli utenti di interagire con le macchine. Il simbolo di questo passaggio è stato il blog, di cui abbiamo parlato anche in precedenza. Oggi vorremmo fornire una piccola guida su come farlo funzionare concretamente.   …. segue:

l’intero articolo qui: “Fatti un blog!”: istruzioni d’uso | Muoversi Insieme.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.