Mafia e Aziende: come una cosca si impossessa di un’azienda – Newsletter quattrogatti.info – Marzo 2011


Ciao a tutti i simpatizzanti di www.quattrogatti.info Cemento


Con questa newsletter vogliamo segnalarvi l’uscita di una nuova presentazione su mafia ed economia.


Perché la mafia si impossessa di un’azienda?

Che tipo di aziende sono vittime della mafia?

Quali sono le tattiche che la mafia usa?


Queste domande vengono analizzate da Stefano Gurciullo facendo riferimento ad una storia vera.

La mafia prettamente militare, affezionata alle lupare e ai severi codici d’onore ormai è morta da tempo. A questa si sono susseguite nuove mafie che con un’inclinazione maggiore verso il profitto e con un violento spirito imprenditoriale si fanno spazio nell’economia italiana e non solo.

A pochi giorni dall’allarme lanciato dalla Dna e dal governatore di Bankitalia Draghi per la crescente infiltrazione mafiosa in Lombardia, l’ultimo lavoro di Quattrogatti intende fare chiarezza su uno dei metodi adottati dal crimine organizzato per infiltrarsi nel sistema economico: l’accaparramento di un’azienda.

Vi informiamo anche che il nostro precedente video sull’immigrazione in Italia è stato pubblicato da lavoce.info, il più importante portale italiano di informazione economica. Si tratta di un piccolo, ma importante, successo per il lavoro svolto!


Buon divertimento!


Quattrogatti

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.