This is England, di Shane Meadows, 2006

È il 1983 ed è l’ultimo giorno di scuola prima delle vacanze. Shaun è un bambino che ha perso il papà nelle Falkland. Vive con la mamma in una casa modesta, porta abiti fuori moda ed è deriso dai bulli della scuola. Tutto cambia nel giro di poche ore, per caso, quando un gruppo di skinhead più grandi di lui lo prende in simpatia e lo protegge. Per Shaun è un’occasione unica: scopre l’amicizia, l’amore, le Dr. Martens, il senso d’appartenenza, le feste e la musica ska. E soprattutto modelli maschili che non ha mai avuto. Le bravate e i piccoli riti del gruppo di sottoproletari sfaticati e innocui prendono un altro corso con l’arrivo di un ex-carcerato razzista e violento, molto più grande di loro.

tutta la recensione qui: GLI INVISIBILI – “This is England” di Shane Meadows.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.