Comunione e liberazione, il movimento del meeting di Rimini | Linkiesta.it

Sul versante economico, è la Compagnia delle opere ad avere un grande peso, radunando imprenditori, manager e professionisti che, pagando una quota di iscrizione, possono godere della rete di relazioni con gli altri soci e soprattutto delle convenzioni bancarie che forniscono un accesso al credito facilitato. La Cdo ha 40 sedi in tutta italia e 15 all’estero, con 34 mila imprese associate e 1.000 organizzazioni no profit. Con lo scopo, come scritto nell’articolo 1 dello Statuto, di «promuovere e tutelare la presenza dignitosa delle persone nel contesto sociale e il lavoro di tutti, nonché la presenza di opere e imprese nella società, favorendo una concezione del mercato e delle sue regole in grado di comprendere e rispettare la persona in ogni suo aspetto, dimensione e momento della vita».

Un aspetto importante dell’anima di Cl è la sua penetrazione nella politica a tutti i livelli. Da sempre sostenitori della Democrazia cristiana, si deve a Roberto Formigoni, attuale governatore della Lombardia indagato per corruzione, la nascita del Movimento popolare nel 1975. Che alle comunali di Milano quell’anno guadagnò i suoi primi cinque eletti nel consiglio. Dopo esser stato protagonista della politica della prima metà degli anni Ottanta, il movimento si sciolse però all’inizio degli anni Novanta. Quando anche la Dc, da sempre stella polare dei ciellini in politica, venne coinvolta nell’inchiesta Tangentopoli. Ma molti aderenti al movimento sono comunque arrivati ai piani alti della politica: oltre a Roberto Formigoni, membro del cosiddetto gruppo adulto (composto da persone che fanno vita comune in casa con le giornate scandite da preghiere e una vita fatta di povertà e castità), ci sono Maurizio Lupi (Pdl) e Rocco Buttiglione (Udc).

Leggi il resto: http://www.linkiesta.it/comunione-liberazione-meeting#ixzz24S63iKTf

Un commento

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.