Il sultanato di Roberto Formigoni (su apprendimento di Berlusconi): promemoria sugli inquisiti e i condannati nelle istituzioni della Regione Lombardia

Questa lista del “sultanato di Formigoni” fa davvero impressione vista tutta assieme:

  • DOMENICO ZAMBETTI (Pdl, partito delle LORO libertà): avrebbe pagato 200.000 euro a esponenti delle cosche delinquanziali della ‘Ndrangeta calabrese
  • ROBERTO FORMIGONI (Pdl, partito delle LORO libertà, esponente di comunione e LORO liberazione): indagato dalla Procura perchè avrebbe goduto di vacanze e altri benefici da Daccò, in cambio di soldi pubblici alla Fondazione Maugeri
  • GUIDO BOMBARDA: posto agli arresti domiciliari nel gennaio 2004 con l’accusa di corruzione. All’epoca il Consigliere in forza ad Alleanza Nazionale, già assessore alla Formazione, venne ritenuto colpevole dalla Procura di Milano di aver attestato la costituzione di società di comodo le quali avrebbero organizzato corsi di formazione inesistenti, con tanto di falsa documentazione attestante lo svolgimento di attività didattiche mai realizzate
  • PIERGIANNI PROSPERINI (prima Lega Nord, poi Alleanza nazionale): arrestato il 16 dicembre 2009 con l’accusa di corruzione e turbativa d’asta per appalti sulla pubblicità televisiva della Regione Lombardia. Secondo l’accusa, Prosperini avrebbe incassato una tangente da 230 mila euro su un appalto da 7,5 milioni per promuovere in tv il turismo in Lombardia tra il 2008 e il 2010
  • FRANCO NICOLI CRISTIANI (Pdl, partito delle LORO libertà): nominato, l’11 maggio 2010, vicepresidente del consiglio regionale. La fine per Nicoli Cristiani arrivò il 30 novembre 2011, giorno del suo arresto per corruzione e traffico illecito di rifiuti nell’ambito di un’inchiesta sulla società Bre-Be-Mi, relativa allo sversamento di rifiuti tossici da acciaieria in otto chilometri di cantiere e sulla discarica di amianto di Cappella Cantone
  • MASSIMO PONZONI  (Pdl, partito delle LORO libertà): nel 2005 prese 19,866 preferenze e l’assessorato alla Protezione Civile, mentre nel 2008 diventa assessore all’ambiente. Le luci della ribalta per lui si spensero improvvisamente il 16 gennaio 2012, quando il tribunale di Monza emise un ordine di custodia cautelare per bancarotta, concussione, corruzione, peculato, appropriazione indebita e finanziamento illecito ai partiti
  • ROMANO LA RUSSA (ex AN),  indagato per finanziamento illecito ai partiti nell’ambito dell’inchiesta sul caso Aler
  • ANGELO GIANMARIO, consigliere, accusato di aver intascato una mazzetta da 10 mila euro per appalti sul verde pubblico
  • GIANLUCA RINALDIN (Pdl, partito delle LORO libertà), l’8 ottobre  condannato in primo grado a due anni e mezzo per falso e truffa
  • FILIPPO PENATI, ex Pd ora Gruppo Misto, per il quale  è stato chiesto il rinvio a giudizio per corruzione, concussione e finanziamento illecito ai partiti
  • DAVIDE BONI (Lega Nord), ex presidente del Consiglio regionale,, accusato di corruzione;
  • ANGELO GIANMARIO (Pdl, partito delle LORO libertà), ex sottosegretario di Formigoni, accusato di corruzione
  • NICOLE MINETTI (Pdl, partito delle LORO libertà), a processo per induzione e favoreggiamento della prostituzione anche minorile nell’ambito del caso Ruby
  • DANIELE BELOTTI (assessore leghista) coinvolto in una inchiesta per tifo violento
  • RENZO BOSSI (Leghista della famiglia Bossi), dimessosi per l’inchiesta sull’uso dei rimborsi elettorali del Carroccio nella quale è accusato di appropriazione indebita
  • MONICA RIZZI  (ex assessore leghista, sospettata in passato di aver prodotto dossier proprio per screditare avversari interni di Bossi Jr
  • Regione Lombardia, indagato l’assessore Marcello Raimondi: – IlGiornale.it

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.