Assistenza domiciliare e lavoro di cura domestico: il contesto normativo, a cura della Legacoop Veneto, 2014

All’interno di uno scenario che vede crescere progressivamente la domanda di assistenza domiciliare e di lavoro di cura domestico, la cooperazione sociale intende candidarsi a fornire una risposta imprenditoriale alle famiglie che chiedono con insistenza sostegno e supporto, con l’intento di organizzare l’offerta di tali servizi e i cambiamenti fondamentali che ne possono derivare in termini di risvolti occupazionali, entro la cornice di un percorso strutturato.
Da una parte, quindi, il rispetto delle leggi e la condivisione responsabile di regole e norme da parte di tutti gli attori coinvolti, dall’altra un sistema di certificazione e garanzia sui requisiti di qualificazione richiesti ai lavoratori che forniscono queste prestazioni, considerate sempre più necessarie per la vita della comunità.

Per rispondere a questi obiettivi, Legacoop Veneto – nell’àmbito di un progetto che vede il contributo di Venezia Opportunità, azienda speciale della Camera di Commercio di Venezia – ha predisposto la guida denominata Assistenza domiciliare e lavoro di cura domestico: il contesto normativo,  

vai a Da badanti ad assistenti familiari.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.