Istat, La prima indagine censuaria sugli interventi e servizi sociali dei Comuni, 2003

indagine serv soc 2003

La prima indagine censuaria sugli interventi e servizi sociali dei Comuni

argomenti
Statistiche in breve
Periodo di riferimento: Anno 2003
Diffuso il: 02 dicembre 2005


La prima indagine censuaria sugli interventi e i servizi sociali dei Comuni singoli e associati rileva informazioni sugli utenti e sulla spesa sostenuta dai Comuni per i servizi che erogano da soli e/o in associazione con altri.

L’unità di rilevazione dell’indagine è costituita dai Comuni singoli e dalle loro associazioni quali comprensori e consorzi, oltre che da Comunità montane e da distretti socio-sanitari/ASL che affiancano i Comuni singoli e talvolta li sostituiscono.

Le informazioni raccolte sono articolate in sette aree di utenza dei servizi: famiglia e minori, disabili, dipendenze, anziani, immigrati, disagio adulti, multiutenza. Gli interventi e i servizi sociali sono riconducibili a tre macro-aree: interventi e servizi di supporto, trasferimenti in denaro, strutture.

L’indagine è frutto della collaborazione con più enti del governo centrale e locale, interessati alla produzione e all’utilizzo della base dati a cui la rilevazione è finalizzata. Oltre al coinvolgimento della Ragioneria generale dello Stato (RGS) e, quindi, del Ministero dell’economia e delle finanze (MEF), hanno partecipato direttamente alla rilevazione il Ministero del lavoro e delle politiche sociali e il Centro Interregionale per il Sistema Informatico e Statistico (CISIS) con alcuni enti locali (Liguria, Piemonte, Veneto, Provincia di Trento, Emilia Romagna, Toscana, Marche).

Nella nota metodologica si illustrano le caratteristiche dell’indagine.

NOTA: il 29 marzo 2007 le Tavole in download sono state sostituite.
Poichè la provincia di Bolzano finanzia con il proprio fondo sociale le pensioni di invalidità per i disabili, mentre nel resto del paese il finanziamento avviene a livello centrale, si è reso necessario rendere più omogeneo il confronto tra gli enti oggetto della rilevazione. A tal fine è stata sottratta la somma destinata dalla provincia di Bolzano alle pensioni di invalidità (pari a 62.340.000 euro), modificando così il dato già pubblicato nella “Statistica in breve” in download.

download

Testo integrale
PDF (267 kbyte)

Nota metodologica
PDF (89 kbyte)

Indice tavole
PDF (11 kbyte)

Tavole
PDF (170 kbyte)

L’indagine: questionario e guida

per informazioni
Servizio Sanità e assistenza
Paola Baroncini
tel. +39 06 4673.7413
email baroncin@istat.itSportello per i giornalisti
tel. 06 4673.2243-4
fax 06 4673.2240
cont@ct centre

Centro diffusione dati
tel. 06 4673.3102-3-5-6
fax 06 4673.3101-7
cont@ct centre

La prima indagine censuaria sugli interventi e servizi sociali dei Comuni.

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.