FIDUCIA e vita quotidiana, una riflessione di Alessandro Perissonotto, da La Stampa, marzo 2015

questa riflessione di Alessandro Perissonotto è stata scritta in riferimento all’atto suicida del pilota Andreas Lubitz che che nel dirottamento dell’aereo ha assassinato 149 passeggeri.

Tuttavia ha un valore più generale e merita di essere ricordata come una citazione che parla della nostra vita quotidiana


Ogni giorno per andare al lavoro, per mangiare, per muoverci, per vivere, noi compiamo una serie infinita di atti di fiducia.

Ci affidiamo agli altri, al medico che ci cura , al muratore che ha costruito la nostra casa, al pizzaiolo che ci fa mangiare, al pilota che ci deve portare lontano.

Ci affidiamo al destino , al caso, ad una mente che scrive le nostre storie , senza alcuna logica, senza un disegno.

Diamo fiducia non perché lo vogliamo, perché davvero ci fidiamo, ma perché non possiamo farne a meno.

E non è vero che la fiducia si dà alle cose serie, la fiducia si dà a tutti e a tutto, per obbligo, perché la fiducia ci fa vivere.

E morire.

Alessandro Perissinotto da La Stampa



2 commenti

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.