Unioni civili: Assistenti sociali “Sì a disciplina diritti, DDL non solo per omosessuali”, da Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali

”Si tratta di una questione che riguarda i diritti civili, una questione alla quale come assistenti sociali siamo particolarmente sensibili perché attiene al principio di uguaglianza di tutti i cittadini che è proprio quello che guida, insieme ad altri, la nostra professione. Vi è la necessità di disciplinare i diritti indipendentemente dal sentire individuale e dalla posizione di coscienza di ciascuno”. Così con Labitalia Silvana Mordeglia, presidente del Consiglio nazionale degli assistenti  sociali, sul DDL Cirinnà.

Leggi tutto

Sorgente: Ordine Nazionale degli Assistenti Sociali

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.