Il nuovo Codice degli Appalti nello schema di Decreto Legislativo del CDM – da Il Giornale dei Comuni, marzo 2016

Nella seduta n. 107 del 3 marzo 2016, il Consiglio dei Ministri ha svolto l’esame preliminare dello SCHEMA DI DECRETO LEGISLATIVO di attuazione della Legge Delega n. 11/2016, per raccogliere in unico testo le direttive europee appalti pubblici nn. 23-24-25/2014 ed il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativa a lavori, servizi e forniture.

Il decreto si ispira a criteri di semplificazione, snellimento e riduzione delle norme, senza la necessità di un apposito Regolamento di attuazione, in quanto la normativa troverà applicazione seguendo le linee guida generali che il Ministro delle Infrastrutture provvederà ad emanare su proposta dell’ANAC, previo parere delle competenti Commissioni parlamentari.

L’articolazione del NUOVO CODICE DEGLI APPALTI (che andrà a sostituire il D.Lgs. n.163/2006), si esplica con la previsione di una serie di procedure che vanno dall’affidamento all’esecuzione.

SEGUE QUI

Sorgente: Il nuovo Codice degli Appalti nello schema di Decreto Legislativo del CDM – Il Giornale dei Comuni

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.