Islamismo e terrorismo islamista

Attentato di Manchester: l’altra guerra di religione che perderemo e quella della musica – di Giuliano Ferarra in  Il Foglio 24 maggio 2017

Al Bataclan avevano appena attaccato “Kiss the Devil”. Serata infernale in nome dell’unico Dio, come dicono i matti. Ariana Grande, che da quanto posso capire è un fenomeno paradisiaco, 126 milioni di followers e un successo planetario in particolare tra bambini e adolescenti, aveva appena smesso di cantare il suo “Broken heart”. Le stragi degli innocenti sono su pentagramma, e prediletto del diavolo è il pop

tutto l’articolo qui:

Sorgente: Attentato di Manchester: l’altra guerra di religione che perderemo e quella della musica – Il Foglio

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...