Il vento della rivoluzione. La nascita del Partito comunista italiano di Marcello Flores e Giovanni Gozzini (Laterza)

Il vento della rivoluzione. La nascita del Partito comunista italiano di Marcello Flores e Giovanni Gozzini (Laterza) . Carmine Fotia su L’Espresso: «Livorno, Gennaio 1921. Tra gli stucchi e gli addobbi del Teatro Goldoni risuona la profezia disarmata di Filippo Turati. Il grande vecchio del socialismo italiano si rivolge ai compagni comunisti che hanno appena abbandonato il congresso contrapponendo il canto dell’Internazionale all’Inno dei lavoratori, compiendo così una rottura anche simbolica tra i socialisti ancora maggioritari ma divisi, confusi, velleitari e i comunisti di Amadeo Bordiga, minoritari settari, dogmatici. Qualche centinaio di metri più là, nel Teatro San Marco nel quartiere Venezia, dove oggi sorge un asilo nido, coprendosi con gli ombrelli per la pioggia che copiosamente cade dai soffitti, i delegati della frazione comunista stanno fondando Il Pcd’I, sezione italiana dell’Internazionale comunista. Dice Turati: “Fra qualche anno – io non sarò forse più a questo mondo – voi constaterete se la profezia si sia avverata… Se uscirete salvi dalla reazione che avrete provocata… Voi sarete forzati, a vostro dispetto – ma lo farete con convinzione, perché siete onesti – a ripercorrere completamente la nostra via, la via dei social-traditori di una volta; e dovrete farlo perché è la via del socialismo, che è il solo immortale, il solo nucleo vitale che rimane dopo queste nostre diatribe”. Turati, spiega lo storico Marcello Flores che ha appena pubblicato Il vento della rivoluzione. La nascita del Partito comunista italiano (Laterza), scritto assieme a Giovanni Gozzini, “esprime una previsione che è frutto delle sue convinzioni politiche. I rivoluzionari sono incapaci di governare ma, minacciando soltanto la rivoluzione senza farla, metteranno in moto una reazione violenta. Molto difficile dargli torto, oggi. Ma molto difficile dargli ragione allora”».

Un commento

Lascia un Commento se vuoi contribuire al contenuto della informazione

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.